Ilenia Pesce

Connessione dial up non riuscita Tim cosa fare

Connessione dial up non riuscita Tim cosa fare

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla connessione dial up Tim e cosa fare in caso di connessione non riuscita

14 Marzo 2019 14.48

Like me!

Quando si parla di connessione dial up, si fa riferimento a un tipo di connessione tra pc che viene realizzata grazie all’utilizzo di modem attraverso la composizione della semplice numerazione telefonica, usando la banda fonica a bassa frequenza con programmi noti come dialer.

Ma andiamo a scoprire cosa fare in caso di connessione dial up non riuscita Tim, cosa fare per risolvere il problema?

Connessioni in dial up: cosa sono?

Le connessioni in dial up solitamente hanno dei tempi molto lunghi: mentre normalmente una pagina si apre in uno o due secondi grazie all’ADSL, con questo tipo di connessione ci vuole almeno un minuto.

In caso di problemi alla connessione dial up Tim, bisogna innanzitutto fare caso alla qualità della connessione.

Leggi anche 'Come usare blackberry come modem'

Una linea di scarsa qualità, infatti, può causare interruzioni della connessione, rallentando la velocità di trasferimento tramite il modem.

Per controllare il cavo telefonico, le connessioni analogiche, i segnali di linea e la limpidezza della voce, bisogna scollegare la linea telefonica del modem, collegandola ad un telefono non digitale.

Dettagli sulle connessioni in dial up

Le connessioni dial up si contrappongono a quelle LAN o WAN. In questo tipo di connessioni, dunque, il canale di comunicazione con la rete è rappresentato dalla linea telefonica e, dunque, dalla banda fonica.

Leggi anche 'Come navigare senza rete fissa'

Il protocollo di comunicazione, invece, è di solito rappresentato da PPP e TCP/IP.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *