Valentina Arnau

Cosa esporta la Costa Rica

Cosa esporta la Costa Rica

Il cambiamento dell’esportazioni in Costa Rica: dall’agricoltura ai servizi del nuovo millennio.

07 Gennaio 2017 18.07

Like me!

La Costa Rica è un piccolo stato del centro America, la sua popolazione non supera i 5 milioni di abitanti, anche se demograficamente è in costante crescita.

Se fino a poco tempo fa le sue esportazioni riguardavano pincipalmente prodotti agricoli, oggi la situazione sta evolvendo e anche il settore dell'elettronica e quello chimico sono in forte crescita.
Le esportazioni sono principalmente dirette verso gli Stati Uniti, l'America Centrale, e la Cina.

L'agricoltura

Le multinazionali straniere, soprattutto statunitensi, possiedono una buona fetta di terreno coltivabile, ma la conduzione diretta di piccoli e medi proprietari è molto importante e sostenuta dal governo centrale. La produzione agricola principale è quella della frutta (ananas e banane), quella del caffè. Da segnalare per la loro importanza anche le coltivazioni industriali di cacao, manioca, patate,  cereali quali mais e riso e zucchero di canna. L'agricoltura rappresenta circa il 10% del prodotto interno lordo della Costa Rica. Questa quota è, però, in netta diminuzione rispetto ad altri settori più sostenuti. Meno predominante, ma comunque ben organizzata, la pesca nell'Oceano Pacifico punta principalmente al Tonno.

L'industria

La costituzione da parte del governo di alcune zone franche con agevolazioni fiscali ha attirato gl'investitori stranieri, soprattuto quelli del settore elettronico e informatico, dando così un impulso molto forte all'esportazione di questi prodotti. La lavorazione di prodotti agricoli come lo zucchero di canna e il cacao sono molto importanti.

Ma il settore maggiormente in crescita è sicuramente quello farmaceutico/chimico e meccanico, ugualmente favorito dalla politica di apertura agli investitori stranieri da parte del governo nazionale. Molto scarse le esportazioni minerarie, visto che la produzione non può essere considerata particolarmente rilevante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *