Pesce

Cosa fare in aereo con i bambini

Cosa fare in aereo con i bambini

Ecco tutto quello che c’è da sapere su cosa fare in aereo con i bambini

11 Dicembre 2018 20.38

Like me!

Può capitare di dover prendere un volo insieme ai propri bambini. In questi casi, è difficile trovare un modo per farli stare tranquilli, soprattutto se si tratta di un volo intercontinentale.

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio cosa fare in aereo con i bambini.

Bambini in aereo: come fare?

Per evitare che il proprio bambino cominci a correre nel corridoio dell’aereo o a fare i capricci, una buona soluzione potrebbe essere rivolgersi al personale di bordo.

Leggi anche "Cosa fare a Milano con bambini"

In molti casi, infatti, quando il bambino viene rimproverato da un estraneo, diventa molto più obbediente. Ma non solo.

Hostess e steward molto spesso cercano di prevenire le lamentele degli altri passeggeri, distraendo i bambini oppure suggerendo qualche soluzione efficace ai genitori.

Distrarli in aereo

Quasi in tutte le compagnie aeree ci sono pennarelli e album da colorare. In questo modo, i bambini restano impegnati.

Per evitare, poi, che gli facciano male le orecchie a causa della pressurizzazione, è consigliabile farli sbadigliare oppure fargli soffiare con la bocca mentre si tappano il naso.

Leggi anche "Quanta televisione possono guardare i bambini"

In alternativa, si può chiedere al personale di bordo una tazza d’acqua tiepida: qui si dovrà bagnare un fazzoletto, per poi metterlo sulle orecchie. Così facendo, il vapore aiuterà ad alleviare il dolore.

Infine, tra i rimedi migliori per far stare tranquillo un bambino in aereo ci sono fargli portare al bambino il suo pupazzo preferito, leggergli qualche favola oppure fargli vedere i cartoni animati su un tablet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *