Redazione

Cosa vedere in Sicilia in 5 giorni

Cosa vedere in Sicilia in 5 giorni

L’isola più affascinante, ricca di bellezza e storia del Mar Mediterraneo, la Sicilia.La Sicilia offre una vasta gamma di luoghi da visitare, di storia ed arte, di buon cibo e luoghi in cui trascorrere delle vacanze di tutto rispetto. Cinque giorni non sono pochi per ammirare e visitare...

30 Marzo 2016 08.00

Like me!

L’isola più affascinante, ricca di bellezza e storia del Mar Mediterraneo, la Sicilia.

La Sicilia offre una vasta gamma di luoghi da visitare, di storia ed arte, di buon cibo e luoghi in cui trascorrere delle vacanze di tutto rispetto. Cinque giorni non sono pochi per ammirare e visitare alcuni  dei luoghi che rendono la Sicilia così conosciuta.

Enna, Trapani e Palermo

Enna è il luogo ideale per chi ama i mosaici che si possono ammirare nella Villa del Casale in Piazza Armerina, ma è anche il luogo della bella e famosa spiaggia di Scala dei Turchi.

Trapani oltre al meraviglioso centro storico, è conosciuta per Selinunte e Segesta dove il tempio ed il teatro sono in ottime condizioni, ed ancora qui si possono visitare le Saline di Marsala e la vivace cittadina di Mazara del Vallo.

Palermo, capoluogo dell’isola sicula, spicca per la meravigliosa Cappella Palatina che è considerata il tesoro più prezioso di Palermo ed è sita all’interno del Palazzo dei Normanni ricco di mosaici bizantini ed uno splendido soffitto di legno in stile arabo.

Siracusa, Agrigento e Caltagirone

Siracusa è il luogo in cui si respira l’aria tipica della Magna Grecia grazie ai numerosi monumenti e resti ancora presenti in loco conservati nel Parco Archeologico della Neapolis come lo splendido teatro greco scavato nella roccia bianca. Il centro storico di Siracusa è situato su di un’isoletta, conosciuta come Ortigia, a pochi metri dalla terraferma a cui si accede grazie ai tre ponti di collegamento. Ortigia è un piccolo museo in miniatura a cielo aperto ed una vista è davvero consigliata.

Agrigento, famosa per la Valle dei Templi, è conosciuta anche per la Scala dei Turchi una parete rocciosa che si getta a picco sul mare e caratterizzata dalla forma ondulata e dal colore bianco intenso che la rende unica. Famose sono le ceramiche di Caltagirone che si possono ammirare nella loro bellezza e nel loro insieme presso la Scalinata di Santa Maria del Monte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *