Redazione

Dove andare in Australia a Luglio

Dove andare in Australia a Luglio

Bellezze naturali, zone selvagge, città moderne per un’Australia tutta da vivere e scoprire.L’Australia è talmente vasta che scegliere i da luoghi visitare è davvero difficile. Preparasi quindi un itinerario della zona che si sceglie di visitare può essere un buon punto di partenza ed u…

20 Aprile 2016 08.00

Like me!

Bellezze naturali, zone selvagge, città moderne per un’Australia tutta da vivere e scoprire.

L’Australia è talmente vasta che scegliere i da luoghi visitare è davvero difficile. Preparasi quindi un itinerario della zona che si sceglie di visitare può essere un buon punto di partenza ed un prezioso aiuto per godere della bellezza di questa terra.

Melbourne, Canberra e Sydney

Lo stato della Victoria ha come capitale Melbourne, che è la seconda città più popolata dell’Australia e la seconda città più avanzata a livello d’economia. Chi desidera trascorrere momenti di relax in questa metropoli deve recarsi al Quartiere St Kilda, conosciuto per la spiaggia dal cui molo è possibile vedere i pinguini. Momenti di tranquillità davanti ad un drink si possono gustare in Brunswick St ricca di pub e caffetterie oltre negozi d’arte ed etnici. Un’ottima cena internazionale può essere consumata in uno dei vari ristoranti di Lygon St e, per terminare la serata in bellezza, è consigliato recarsi all’Eureka Tower per godere d’un panorama mozzafiato dal più alto grattacielo di Melbourne.

Canberra è la capitale dell’Australia e, se è una tra le mete scelte, di certo non può mancare una visita al National Gallery of Australia ed una visita al Palazzo del Parlamento. Altri luoghi d’interesse sono, il museo dedicato agli australiani morti in guerra, l’Australia War Memorial, e per conoscere la storia della capitale australiana non c’è luogo migliore del National Capital Exibition.

La città in assoluto più turistica è Sydney, oltre ad essere anche la più antica. Famosa per il porto e la zona costiera si presenta con un clima mite per tutto l’anno.

Spiagge, punti panoramici, attrazioni, parchi nazionali

L’Australia conserva dei tesori naturali preziosi ed unici al mondo come l’Ayers Rock, formazione di roccia di color rosso che varia tonalità in base allo scorrere delle ore.

Imperdibile è la Grande Barriera Corallina, a forma di mezzaluna, composta da circa 3000 barriere coralline collegate tra loro dove moltissime specie di pesci abitano. Qui si trova la Lady Musgrove Island, un’enorme foresta pluviale.

Un piccolo paradiso in terra è il Lord Howe Island in cui vivono solo 400 abitanti e si trova nella zona del New Galles.

Un curioso fenomeno è il Perry Sand Hills, una zona desertica sabbiosa insolita nella zona del New South Wales.

Un altro stato dell’Australia è la Tasmania formata dall’omonima isola e da varie isole minori dove, una ricchezza di parchi naturali e protetti, la rende una meta molto ambita dai turisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *