Dove prelevare con Postepay

Dove si possono prelevare contanti con la carta prepagata Postepay?

18 Luglio 2018 13.47
Like me!

Negli ultimi anni si sono diffuse sempre di più le carte prepagate ricaricabili: probabilmente la più famosa esponente di questa categoria di prodotti è la carta Postepay (si parla della sua versione standard); molte possessori della nota carta gialla pensano che si possa utilizzare per ritirare soldi solo ai Postamat o agli uffici postali, ma in realtà dove è possibile prelevare con la Postepay?

Come ricaricare la carta prepagata

La Postepay è una delle soluzioni più apprezzate da chi ama fare acquisti su internet (utilizzandola come una vera e propria carta di credito oppure collegandola ad un conto Paypal) o da chi ama viaggiare senza doversi portare dietro contanti o altri bancomat, ma non solo.

Può essere ricaricata presso gli uffici postali, presso tutti gli sportelli ATM Postamat (con un'altra carta Postepay, con una carta PagoBancomat o con altre carte che aderiscono ai circuiti Visa, Mastercard e Maestro), presso i punti vendita abilitati e tramite i canali digitali (siti postepay.it o poste.it, applicazioni PosteMobile, BancoPosta o Postepay).

Leggi anche: "Come funziona app Ufficio Postale"

Dove prelevare con la Postepay

Ma dove si può prelevare con Postepay? Praticamente ovunque: ovviamente si può prelevare presso gli uffici postali e i Postamat, ma anche dagli ATM che espongono il marchio Visa o Visa Electron. Ovviamente le commissioni per i prelievi sono diverse: si paga un euro se si preleva presso uffici postali e Postamat, altrimenti si paga 1,75 euro per i prelievi presso bancomat abilitati in Italia e in Europa e 5 euro per prelievi presso bancomat abilitati in Paesi fuori dall'eurozona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *