Raissa Cavenati

Grani di miglio come eliminarli

Grani di miglio come eliminarli

Trattamenti estetici per rimuovere i grani di miglio dalla cute

07 Marzo 2019 12.00

Like me!

I grani di miglio sono impurità della pelle che compaiono sotto forma di puntini bianchi in rilievo della cute.

Questi inestetismi antiestetici, solitamente, prediligono le zone del contorno occhi e si riconoscono proprio dalla loro forma simile ai semi di miglio, un cereale dalla consistenza di piccolissimi granelli.

Leggi anche "Punti neri, rimedi naturali"

I grani di miglio sono caratterizzata dall’eccesso di cheratina che si sviluppa attraverso l’accumulo di vescichette che non superano i 2 mm di diametro e colpiscono la cute in massa colpendo la zona dell’epidermide in modo raggruppato.

Non vanno confusi con i comedoni bianchi, che invece sono eccessi di sebo sottocutaneo che si formano dai batteri responsabili dell’acne.

Solitamente i grani di miglio non comportano fastidi particolari, ma è il fattore antiestetico a dare maggiormente turbamento.

Leggi anche "Rimedi per i brufoli del viso fai da te"

Come togliere i grani di miglio

La rimozione dei grani di miglio però non deve essere attuata con il fai da tè.

Vi sono dei trattamenti ambulatoriali molto efficaci e soprattutto indolore che sconfiggono efficacemente questo disturbo.

Il primo trattamento che viene adottato è la spremitura dei grani di miglio adottando il metodo dell’incisione. Questo rimedio va eseguito in strutture mediche per evitare rischi di infezioni o cicatrici.

Il medico dermatologo inizierà disinfettando la zona interessata e incidendo una ad una le piccole cisti per procedere con la disostruzione dei follicoli piliferi. Solitamente questo rimedio è uno dei più utilizzati ed efficaci e non comporta dolore o complicazioni postintervento.

Un ulteriore trattamento che si svolge in ambulatorio è il laser CO2 capace di eliminare le cisti superficiali in modo mirato e senza lasciare cicatrici. Il laser è uno dei metodi più asintomatici dove l’unica sensazione è quella di un leggero calore sul viso che porterà alla totale scomparsa degli inestetisti.

Altro rimedio coadiuvante per curare i grani di miglio è l’applicazione di creme a base di acido salicilico che svolgono un’azione esfoliante e antibatterica. Con i rimedi in crema è possibile contenere il problema portandolo alla regressione, ma tuttavia è molto difficile rimuovere totalmente lo sfogo cutaneo con la sola applicazione di unguenti.

Tra i trattamenti naturali che possono svolgere azioni positive sui grani di miglio, vi è il sapone di Aleppo, peeling naturali e maschere fai da te.

Leggi anche "Come preparare uno scrub esfoliante fai da te"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *