Redazione

Kit coltivazione indoor, ecco come funzionano

Kit coltivazione indoor, ecco come funzionano

Tutto quello da sapere sulla coltivazione indoor

04 Aprile 2019 12.39

Like me!

È da poco arrivata la primavera. Le giornate si allungano, i raggi del sole iniziano col farsi man mano più tiepidi e i fiori iniziano a sbocciare. Questo è in assoluto il momento preferito degli appassionati di giardinaggio: complici le belle giornate infatti, potranno curare e coltivare i propri giardini ed orticelli. Pomeriggi passati a piantare, travasare e concimare, attendendo trepidanti i giorni in cui si assisterà con orgoglio al risultato del proprio lavoro. Ma per chi è appassionato di giardinaggio e vorrebbe poter coltivare questo hobby tutto l'anno? Come può fare?

Vi parliamo per l'appunto oggi della coltivazione Indoor. La coltivazione indoor consente di coltivare le più svariate tipologie di piante all'interno di un ambiente chiuso ( es. grow box, serra ) dove vengono riprodotte tutte quante le fasi dello sviluppo e della crescita delle piante. Nello specifico quindi, dalla germinazione alla fioritura.

Le modalità per dar vita ad una coltivazione indoor non sono poche. Siamo oggi in grado di presentarvi svariati kit di coltivazione indoorche si adegueranno sicuramente alle vostre svariate esigenze.

Kit coltivazione indoor: coltivazione idroponica, aereoponica e autofiorente

La coltivazione idroponica è considerata un'alternativa alla coltivazione in terra. I vantaggi di questo tipo di coltivazione sono la riduzione dei parassiti e un limitato utilizzo di manutenzione. Per voler meglio approfondire questo ultimo aspetto, la coltivazione idroponica utilizza una soluzione nutritiva realizzata con acqua e fertilizzanti idroponici in grado di coltivare le piante per svariati giorni. Grazie a quest'ultimo aspetto la coltivazione idroponica ha un ridotto impianto ambientale e risulta maggiormente ecologica rispetto alle coltivazioni a terra.

La coltivazione aereoponica viene invece utilizzata per sfruttare al meglio le capacità di crescita di una pianta e garantirne pertanto una fioritura più veloce. Rispetto alla coltivazione idroponica ha quindi un elemento aggiuntivo: le radici delle piante sono a contatto diretto con la soluzione nutritiva che viene quindi assimilata più velocemente ed in maggior quantità. 

Un'altra alternativi sono i kit terra per la coltivazione di piante autofiorenti, pensati e creati per piante che non hanno esigenze specifiche di illuminazione per poter completare al meglio la fioritura.

Kit coltivazione indoor: le lampade indoor

E proprio per restare in tema di illuminazione, bisogna specificare che chi decide di utilizzare una coltivazione idroponica oppure aereoponica non può prescindere dall'utilizzo di una luce artificiale adatta. Anche in questo caso abbiamo delle lampade per piante indoor adatte alle diverse esigenze ed al tipo di coltivazione con cui si intende procedere. Nello specifico, l'obiettivo delle lampade indoor è ricreare la luce solare per poter stimolare la fotosintesi e ricreare un ambiente il più possibile naturale. Ogni tipologia di lampada produce una luce diversa – che varia in base alle stagioni – e permette alla pianta di credere di trovarsi proprio nella stagione adatta alla sua fioritura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA