Libri scolastici dove conviene

La spesa per l’acquisto dei testi scolastici spesso può influire negativamente sul bilancio di una famiglia, soprattutto se i figli che frequentano la scuola sono più di unoOgni anno, quando inizia un nuovo anno scolastico, i genitori si trovano ad affrontare delle spese che possono inf...

08 Settembre 2016 08.59
Like me!

La spesa per l’acquisto dei testi scolastici spesso può influire negativamente sul bilancio di una famiglia, soprattutto se i figli che frequentano la scuola sono più di uno

Ogni anno, quando inizia un nuovo anno scolastico, i genitori si trovano ad affrontare delle spese che possono influire in modo non indifferente sul bilancio famigliare.

Oltre alle spese di cancelleria, quaderni, penne, astucci, zainetti, è inevitabile affrontare una spesa per l’acquisto dei libri scolastici che cambiano ogni anno.

Ci sono però dei metodi per riuscire a risparmiare almeno qualcosina.

Supermercati

Già da qualche anno, i supermercati e la grande distribuzione, si sono organizzati con un servizio per permettere ai propri clienti l’acquisto dei libri di testo. Infatti queste realtà hanno la possibilità di effettuare uno sconto fino al 15% sui libri di testo nuovi.

Alcuni supermercati propongono delle percentuali di sconto che possono arrivare al 20-25%, questo, però, non viene applicato direttamente sul prezzo di copertina, ma rimborsato tramite buoni sconto sulla spesa.

Alcuni supermercati, come la Coop, vendono anche testi usati, con uno sconto che può arrivare al 40%.

Libri usati

Comprare libri scolastici usati è forse il metodo più conosciuto per risparmiare. Ci sono infatti negozi specializzati in questa attività che possono effettuare sconti fino al 70%.

Chi vende libri usati, quasi sempre, li compra anche. Quindi se si hanno a disposizione dei libri usati che non servono più si può pensare di rivenderli ottenendo così contanti o buoni sconto per l’acquisto di altri volumi.

Internet

In rete è possibile, ormai, acquistare qualsiasi cosa, e i libri scolastici non fanno eccezione.

I privati vendono libri usati su piattaforme come Libroscambio oppure eBay.

Per l’acquisto di libri nuovi, invece, è possibile utilizzare Amazon, sito che offre direttamente il 15% di sconto sul prezzo di copertina e permette anche di trovare libri usati con percentuali di sconto moto alte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *