Quali verdure si possono congelare

Scegliere le verdure giuste da congelare per un inverno gustosoSoprattutto chi ha un orto familiare sa quanto questo sia tanto appagante quanto ingrato: richiede fatiche e attenzioni durante tutto l’anno, si lascia vincere, a volte, dalle intemperie e, soprattutto, dona i suoi frutti so...

30 Marzo 2015 16.23
Like me!

Scegliere le verdure giuste da congelare per un inverno gustoso

Soprattutto chi ha un orto familiare sa quanto questo sia tanto appagante quanto ingrato: richiede fatiche e attenzioni durante tutto l’anno, si lascia vincere, a volte, dalle intemperie e, soprattutto, dona i suoi frutti solo per poche settimane l’anno. Spesso la produzione è concentrata quanto abbondante, tanto che o si sceglie di regalare parte del raccolto oppure si impara l’arte della conservazione.

Se si vuole dilazionare il consumo del proprio raccolto durante gran parte dell’anno, non si ha che la strada della congelazione che si adatta alla maggior parte degli ortaggi. Probabilmente gli unici prodotti per i quali questa tecnica sarebbe da sconsigliare sono quelli che contengono un’alta concentrazione di acqua al loro interno e che, se congelati, non potranno conservare le proprie qualità.

Le verdure da congelare crude

Alcuni ortaggi si prestano ad essere congelati crudi perché mantengono meglio la propria fragranza e freschezza. Si tratta, per esempio di patate, zucchine e carote che, se si preferisce, si possono affettare a cubetti e congelare in sacchettini misti pronti per essere tuffati in acqua e diventare un caldo minestrone invernale. Anche le verdure a foglia verde, come spinaci, costine e catalogna, andrebbero congelati a crudo, magari messi sottovuoto per evitare che occupino troppo spazio. Se non si ha la possibilità di metterli sottovuoto e si decide, quindi, di scottarli per diminuirne il volume, occorre strizzarli vigorosamente per eliminare tutta l’acqua prima di congelarli. Anche la frutta, naturalmente va congelata a crudo: fragole, mirtilli, more e lamponi sono tutte primizie che in inverno saranno deliziose, ma attenzione a congelare frutto per frutto su un vassoio, in modo tale che rimangano ben separati, prima di raggrupparli tutti in un unico sacchetto.

Le verdure da congelare cotte

Per chi ama gustare un sugo di pomodoro fresco in pieno inverno, congelare i pomidori è un uso consolidato. E’ consigliabile, in questo caso, scottare gli ortaggi, poi immergerli subito in acqua fredda, privarli della loro buccia e congelarli. Anche gli amanti dei carciofi, grazie alla surgelazione, potranno godere di questi frutti fuori stagione, conservandoli in freezer dopo aver fatto sbollentare i cuori tagliati a spicchi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *