Redazione

Quando andare a Roma

Quando andare a Roma

Roma, per chi risiede in Italia come per i turisti stranieri, è una città da visitare almeno una volta nella vita.La Capitale è infatti il più grande museo a cielo aperto del mondo, ma quando andare a Roma? Ovverosia, quale può essere il periodo giusto?Ebbene, al riguardo non esiste il ...

13 Maggio 2016 12.26

Like me!

Roma, per chi risiede in Italia come per i turisti stranieri, è una città da visitare almeno una volta nella vita.

La Capitale è infatti il più grande museo a cielo aperto del mondo, ma quando andare a Roma? Ovverosia, quale può essere il periodo giusto?

Ebbene, al riguardo non esiste il periodo o il mese giusto per tutti anche perché Roma è una città che merita di essere visitata tutto l’anno.

La bassa stagione

Pur tuttavia, essendo la Capitale una città che è ad alta frequentazione turistica, i periodi di bassa stagione potrebbero rivelarsi azzeccati al fine di poter visitare Roma in tutta tranquillità. In questo caso allora i mesi migliori per andare a Roma sono quelli di maggio e di ottobre quando, tra l’altro, il clima è intermedio.

A maggio, infatti, non fa ancora troppo caldo e si possono ancora ammirare i colori della primavera inoltrata, così come ad ottobre Roma in pre-autunno offre un clima gradevole in quanto non fa ancora troppo freddo per ammirare e per apprezzare pienamente quelle che sono le bellezze e le risorse della città.

Il fascino delle luminarie

Se invece si preferisce visitare Roma tra luminarie, alberi e presepi, allora il periodo giusto è chiaramente rappresentato dal mese di dicembre quando è possibile ammirare una città illuminata a festa, già dalle prime ore di buio, rendendola ancor di più una delle città più belle del mondo se non la più bella in assoluto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *