Marzia Colla

Quando piantare aglio e cipolle

Quando piantare aglio e cipolle

Diversi suggerimenti per seminare aglio e cipolle a dimora nel proprio orto

14 Marzo 2019 10.23

Like me!

L'aglio è sicuramente uno dei primi ortaggi da piantare a dimora nell'orto di casa.

Infatti, dopo l'inverno si pensa a febbraio e marzo come mesi utili per la semina, ma anche ottobre e novembre possono essere considerati come un buon periodo per piantare l'aglio.

E nelle zone più temperate e miti già in gennaio si può iniziare.

Leggi anche: Quando è buona la luna per seminare

Se dopo questi mesi dovesse presentarsi una stagione fredda non c'è nessun problema dato che l'aglio resiste a temperature anche inferiori allo zero. Comunque sia, la sua tempertura ideale sarebbe dai 10 ai 20 gradi per una crescita ottimale.

Sono sufficienti gli spicchi di un bulbo di aglio qualunque, da piantare con la punta in alto nella parte superficiale del terreno, al quale è bene aggiungere un po' di torba. Per far velocizzare la crescita si consiglia di riporre i bulbi al fresco per circa una settimana prima di seminare.

Per saperne di più: Come capire quando raccogliere le cipolle

L'innaffiatura deve essere effettuata in modo scarso in occasione della semina, mentre in seguito dovrà essere sospesa perché l'aglio utilizza le risorse del terreno per crescere. 

Quando piantare le cipolle 

Per quel che riguarda la cipolla, la semina varia a seconda del tipo, ed infatti nel caso di una cipolla precoce la stessa va seminata in agosto-settembre, per quelle medio precoci è bene piantarle in febbraio marzo, mentre per le tardive la semina si esegue in aprile.

In ogni caso, sulla busta dei semi viene di solito riportato il periodo migliore per la semina.

Anche per la cipolla esistono diverse varietà come la cipolla di Leinì o la cipolla bionda di Curreggio e così via.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *