Marzia Colla

Quando piantare le fragole in vaso

Quando piantare le fragole in vaso

Istruzioni pratiche utilissime per coltivare le dolci fragole in un vaso sul balcone di casa

13 Marzo 2019 18.21

Like me!

La coltivazione delle fragole può avvenire sia a dimora che in un vaso, quindi è possibile avere a disposizione tante buone fragoline sia nell'orto che sul balcone di casa.

L'alternativa a quelle acquistate nei supermercati è l'occasione giusta per consumare un prodotto biologico e ricco di sali minerali e vitamine. 

Per quel che riguarda la coltivazione è bene sapere che le fragole sono piante che non hanno bisogno di tante cure, ma per ottenere un buon risultato, e quindi degli ottimi frutti, si consiglia di scegliere con attenzione le piantine da coltivare preferendo quelle rifiorenti che assicurano nuovi frutti negli anni successivi.

Oppure andare ad acquistarle in un vivaio, magari molto vicine alla maturazione. 

Leggi anche: Come creare orto in casa

Il tipo di vaso 

Per coltivare le fragole in vaso non occorre un vaso enorme, ma possono andar bene anche vaschette o vasetti di media grandezza da riempire con il terriccio più adatto. Il vaso comunque dovrà avere dei fori alla base per far defluire l'acqua in eccesso ed evitare quindi il ristagno d'acqua. 

Siccome le fragole non hanno radici profonde, ma solo superficiali, si possono utilizzare anche dei vasi sospesi o la varietà rampicante

Per approfondire: Cosa fare con le fragole

Quando e come seminare le fragole 

Se si acquistano le piantine in un vivaio, queste saranno già radicate e quindi la piantumazione deve essere effettuata tra luglio e agosto. Scegliere un luogo fresco e ventilato dove riporre il vaso di fragole con alcune ore di sole diretto, ma non nel momento più caldo della giornata. Annaffiare spesso. 

Nel caso della semina invece è bene iniziarla in autunno per far attecchire le piantine che daranno i loro frutti nella primavera successiva. 

Le fragole si raccolgono nel mese di aprile, ma la produzione può continuare fino all'estate. 

In inverno spostare i vasi in un luogo riparato ed eseguire la pacciamatura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *