Ilenia Pesce

Quante persone sono morte l’11 settembre 2001

Quante persone sono morte l’11 settembre 2001

Ecco tutto quello che c’è da sapere su quante persone sono morte l’11 settembre 2001

09 Settembre 2018 10.32

Like me!

L’11 settembre 2001 ormai è tristemente noto per gli attentati avvenuti quel giorno ai danni di obiettivi civili e militari del territorio statunitense. Basti pensare che, secondo l’opinione pubblica, gli episodi dell’11 settembre sono ancora considerati i più gravi dell’età contemporaneo.

Ma andiamo a scoprire qualche dettaglio in più su quante persone sono morte l’11 settembre 2001.

Leggi anche quanti sono i sopravvissuti delle torri gemelle

Attentato 11 settembre 2001: cosa è successo quella mattina?

Quella mattina 19 affiliati all’organizzazione terroristica al-Qaida hanno dirottato 4 voli civili commerciali. Due aerei sono stati fatti schiantare contro le Torri Gemelle del World Trade Center a New York, provocando anche il loro collasso.

Leggi anche chi ha costruito le Torri Gemelle

Il terzo aereo, invece, è stato dirottato contro il Pentagono mentre il quarto aereo si è schiantato in un campo di Shanksville, nella Contea di Somerset, dopo che i passeggeri hanno tentato di riprendere il controllo dell’aereo.

Persone morte l’11 settembre 2001

Il bilancio delle vittime, ad oggi, è pari a 2974, esclusi i 19 dirottatori: 246 vittime presenti sui quattro aeroplani, 2.603 a New York e 125 al Pentagono. Ventiquattro persone, inoltre, sono considerate ancora disperse.

Oltre ai civili, hanno perso la vita anche 343 vigili del fuoco, 72 agenti delle forze dell’ordine e 55 militari uccisi negli attacchi. Durante il NIST, durante l’attentato, erano presenti ben 17.400 civili all’interno del World Trade Center. Circa 200 persone sono morte saltando fuori dalle Torri in fiamme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *