Wc intasato cosa fare

Consigli e metodi per sturare il Wc intasatoQuesti spiacevoli inconvenienti sono purtroppo all'ordine del giorno; a tutti è capitato almeno una volta di imbattersi in una situazione cosi sconveniente. Ecco quindi di seguito alcuni metodi e suggerimenti per risolvere il problema.Come lim...

16 Giugno 2015 12.55
Like me!

Consigli e metodi per sturare il Wc intasato

Questi spiacevoli inconvenienti sono purtroppo all’ordine del giorno; a tutti è capitato almeno una volta di imbattersi in una situazione cosi sconveniente. Ecco quindi di seguito alcuni metodi e suggerimenti per risolvere il problema.

Come limitare i danni?

Innanzitutto si consiglia di non gettare l’acqua più di una volta per non aggravare di più l’intoppo; di seguito si consiglia di interrompere il flusso di acqua alla toilette per evitare spiacevoli fuoriuscite.

Sarebbe opportuno proteggere il pavimento in via preventiva e infine usare un paio di guanti di gomma per proteggersi da vari germi.

Come risolvere il problema?

Esistono vari metodi, eccone alcuni:

Il metodo della gruccia

Un comune appendi abiti può essere usato per tirar fuori l’intoppo se esso è nei primi centimetri dello scarico. Dopo aver smontato la gruccia è consigliato avvolgerne un’estremità con del panno così da evitare di graffiare la porcellana.

Lo sturalavandini

Da inserire con decisione, ma lentamente. E’ importantissimo che la parte di gomma sia immersa nell’acqua per funzionare.

Il sapone per piatti

Se il problema non è grave si può provare ad aggiungere del sapone per piatti in un litro di acqua bollente.

Prodotti contenenti enzimi

Metodo utile, anche se ci vuole un po’ di tempo affinché il prodotto agisca.

Bicarbonato e aceto

Basta versare del bicarbonato e poi dell’aceto qualunque nel water e aspettare qualche minuto. L’importante è versare lentamente!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *