I mammut estinti per i cambiamenti climatici

I mammut estinti per i cambiamenti climatici

27 Luglio 2015 10.17
Like me!

I mammut sono scomparsi a causa del clima e non dell’uomo: per
questi animali sarebbe stato fatale un rapido e improvviso
riscaldamento climatico simile a quello attuale che ha stravolto le
precipitazioni e la distribuzione della vegetazione.
Lo ha rivelato uno studio pubblicato su Science dal
gruppo di ricerca coordinato da Alan Cooper, dell’università
australiana di Adelaide.
L’UOMO? COLPO DI GRAZIA. Finora si
immaginava che ci fosse soprattutto l’uomo dietro
all’estinzione dei mammut e di altri giganti del Pleistocene,
come rinoceronti e canguri extralarge, avvenuta in più
continenti durante l’ultima glaciazione, nel periodo compreso
fra 60 mila e 12 mila anni fa.
Invece la caccia eccessiva e la modifica e frammentazione degli
habitat per mano dell’uomo avrebbero dato solo il colpo di
grazia a un processo innescato da un rapido e improvviso aumento
delle temperature.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *