I primi 18 anni di Ruby

Redazione
25/01/2011

di Rossana Malacart «I miei primi 18 anni». Potrebbe essere questo il titolo dell’autobiografia di Karima el Marhoug, in arte...

I primi 18 anni di Ruby

di Rossana Malacart

«I miei primi 18 anni». Potrebbe essere questo il titolo dell’autobiografia di Karima el Marhoug, in arte Ruby Rubacuori. La casa editrice di San Marino Are Communications srl è in trattativa con l’agente-fidanzato della ragazza (Signorini dixit), ovvero tale Luca Risso, che secondo indiscrezioni  potrebbe essere legato alla scuderia di Lele Mora. Leggi le indiscrezioni sugli amori di Ruby (vai all’articolo).
UN LIBRO AUTOBIOGRAFICO. L’annuncio potrebbe arrivare già sabato 29 gennaio al Paradiso di Rimini, dove Ruby sarà ospite per la serata. Devis Paganelli, dell’ufficio stampa della discoteca, ha dichiarato che le trattative sono in corso e che l’interesse da parte dell’agente della ragazza sarebbe concreto. Il volume dovrebbe ripercorrere tutte le tappe della vita di Ruby. Serate ad Arcore comprese. A Rimini i pareri sulla presenza di Ruby sono contrastanti, ma c’è chi ha pensato di sfruttare l’occasione a fini commerciali. 
UNA TARIFFA AD HOC. Franco Albanesi, titolare della Albanesi Hotel, ha messo a punto una  “Bunga bunga promotion”. Chi chiamerà per prenotare una stanza per sabato, dicendo che intende andare al Paradiso, pagherà un prezzo speciale: 35 euro all inclusive. 
Cena e utilizzo del centro benessere, piscina e palestra compresi. «In realtà facciamo da molto tempo questo tipo di offerte in collaborazione con i locali della costa, in particolare con il Paradiso», ha spiegato a Lettera43.it Franco Albanesi. «È un modo per permettere ai giovani che vanno in discoteca di fermarsi a dormire, senza mettersi in auto dopo una notte passata in discoteca».
CONTRO LE STRAGI DEL SABATO. Un modo, insomma, per contrastare le stragi del sabato sera. «Certo non mi aspettavo tutto ‘sto casino», ha ammesso Albanesi, dicendo di aver ricevuto telefonate di critica per la sua iniziativa, «ma visto il personaggio c’era da aspettarselo, in fondo». A Rimini Albanesi è conosciuto come imprenditore con simpatie politiche verso sinistra, ma lui non vuol sentir parlare di questo. «Avremmo fatto la stessa cosa se invece di Ruby si fosse trattato di un altro personaggio», ha tagliato corto. Nel frattempo le prenotazioni stanno arrivando. «Hanno già chiamato per fermare una decina di camere», ha detto Albanesi, che non ha nascosto la speranza, per sabato 29 gennaio, di fare il tutto esaurito. O quasi.