Il petrolio tocca i 100 dollari

Redazione
31/01/2011

Era dall’ottobre del 2008 che il prezzo del Brent, il greggio di riferimento in Europa, non registrava un aumento così...

Il petrolio tocca i 100 dollari

Era dall’ottobre del 2008 che il prezzo del Brent, il greggio di riferimento in Europa, non registrava un aumento così significativo: il 31 gennaio ha raggiunto la soglia dei 100 dollari.
OPEC: DISPOSTI AD AUMENTARE LA PRODUZIONE. Anche sui mercati asiatici, il prezzo del petrolio, complici le proteste in Egitto, è schizzato sopra i 90 dollari al barile. L’Opec, l’organizzazione dei paesi produttori di petriolio, ha annunciato che è pronta ad aumentare la produzione di greggio nel caso in cui la crisi in Egitto dovesse causare l’interruzione delle forniture dal Medio Oriente. Eventualità probabile, secondo il segretario generale dell’Organizzazione, Abdalla el-Badri, per il quale una chiusura dell’oleodotto Sumed potrebbe causare un’insufficienza di greggio, anche se, ha dichiarato, il mercato è ben fornito e le scorte sono di alto livello. Circa il 2,5% della produzione globale di petrolio è trasportata passando per l’Egitto, attraverso il Canale di Suez e l’oleodotto Sumed, secondo un rapporto di Goldman Sachs diffuso il 31 gennaio.