Il tunnel dei record

Redazione
16/10/2010

Si chiama Sissi, misura 450 metri ed è la fresa che il 15 ottobre ha rotto l’ultimo diaframma della galleria...

Il tunnel dei record

Si chiama Sissi, misura 450 metri ed è la fresa che il 15 ottobre ha rotto l’ultimo diaframma della galleria ferroviaria del San Gottardo, in Svizzera. Con i suoi 57 chilometri, il tunnel batterà quella di Seikan, in Giappone (ferma a 53,9) diventando il tunnel ferroviario più lungo del mondo.
Secondo le previsioni, la galleria sarà operativa dal 2017, ma gli svizzeri sono arrivati 6 mesi in anticipo al momento del completamento del foro, per cui si pensa che possa funzionare già dal 2016. Il tunnel ridurrà di oltre un’ora i tempi di percorrenza. I treni (330 al giorno) viaggeranno a 250 all’ora. Per il tragitto tra Milano a Zurigo si passerà da 3 ore e 41 a 2 ore 41 minuti. Da Roma ci vorranno 6 ore e mezza, 5 ore da Torino, 8 da Napoli.
Il tunnel, costato 7 miliardi di euro e applaudito in diretta in Lussemburgo dai ministri dei Trasporti europei – tra i quali l’italiano Altero Matteoli – che hanno ringraziato la Svizzera a nome dei 500 milioni di cittadini europei, è parte del più ampio progetto del «Corridoio 24», il piano europeo per il trasporto ad alta velocità di merci e passeggeri da Genova a Rotterdam.