In coma per abuso di alcol e ketamina

Redazione
24/01/2011

Un ragazzo poco più che ventenne è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Carpi, in provincia di Modena, per...

In coma per abuso di alcol e ketamina

Un ragazzo poco più che ventenne è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Carpi, in provincia di Modena, per abuso di alcol e ketamina. Lo spacciatore, un amico con il quale stava facendo rientro a casa in auto assieme ad altri giovani dopo una notte in discoteca, è stato sottoposto a fermo dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e lesioni gravi.
Il fermato è un pregiudicato di 22 anni, nato a Napoli e residente a Scandiano, nel Reggiano. Il giovane verso le 5,30 del mattino aveva spacciato due dosi di ketamina a quattro suoi amici, tutti poco più che ventenni, all’esterno di una discoteca a Bologna. Durante il viaggio di ritorno insieme a questi, uno dei quattro, dopo aver assunto la droga, si è sentito male, perdendo i sensi, ed è stato subito portato all’ospedale.
Il giovane fermato è stato condotto nel carcere di Modena, i ragazzi che hanno fatto uso dello stupefacente saranno segnalati alla Prefettura.
La ketamina è un anestetico per lo più usato in ambito veterinario.