Incidente Mestre: la perizia sul guardrail affidata all’esperto del Morandi

Redazione
12/10/2023

Placido Migliorino, ispettore del Mit, avrà 120 giorni per depositare la relazione.

Incidente Mestre: la perizia sul guardrail affidata all’esperto del Morandi

Placido Migliorino, l’ispettore del Mit già consulente di alcune indagini sul ponte Morandi, è stato nominato dalla Procura di Venezia per la perizia tecnica sul guardrail del cavalcavia di Mestre, teatro dell’incidente che il 3 ottobre scorso è costato la vita a 21 persone. L’esperto ha compiuto giovedì 12 ottobre un sopralluogo «del tutto informale». Le attività operative cominceranno il 25 ottobre e la relazione è attesa entro 120 giorni. «Il mandato riguarda principalmente il funzionamento svolto dalle barriere laterali di protezione, la loro conservazione e quella della struttura che le sosteneva, per chiarire la dinamica dell’incidente», ha chiarito Migliorino.

Primi tre indagati per la tragedia del bus a Mestre

Nel frattempo, sono tre le persone indagate al momento per l’incidente. Come riportato da Il Gazzettino, si tratta dell’amministratore delegato della società La Linea, proprietaria del mezzo, e di due funzionari del Comune di Venezia: il dirigente del settore Viabilità e mobilità per la terraferma e quello del settore Manutenzione viabilità stradale.