Incidente a Rotondi, 25enne investito da un’auto pirata e ucciso da una seconda vettura

Alberto Muraro
13/10/2023

Il dramma nel paesino dell'Avellinese intorno alle 5.40 di venerdì 13 ottobre. La vittima è un giovane originario del Burkina Faso residente nel campo di accoglienza di Campizze.

Incidente a Rotondi, 25enne investito da un’auto pirata e ucciso da una seconda vettura

Nella mattinata di venerdì 13 ottobre si è consumato un incidente a Rotondi, comune in provincia di Avellino, dove un giovane è stato prima investito da un’auto e poi travolto da un secondo mezzo su quattro ruote che l’ha ucciso.

Il primo automobilista non si sarebbe fermato a prestare soccorso

Ad aver perso la vita è stato un ragazzo originario del Burkina Faso, residente nel campo di accoglienza di Campizze di Rotondi, poco distante dal luogo della tragedia avvenuta sulla via Appia intorno alle 5.40. In base alle prime ricostruzioni sembra che il 25enne si stesse recando sul posto di lavoro a bordo della sua bicicletta, quando è stato travolto all’improvviso da un’autovettura. Non è ancora del tutto chiara la dinamica precisa dell’incidente. Sembra tuttavia che il soggetto a bordo dell’auto non si sia fermato per soccorrerlo, dandosi così alla fuga. Una seconda vettura che stava sopraggiungendo proprio al momento della caduta sull’asfalto avrebbe quindi travolto il giovane una seconda volta, causandogli la morte sul colpo.

Inutile ogni tentativo di soccorso

I dettagli precisi di quanto accaduto sono ancora oggetto di indagini da parte delle autorità, che stanno cercando di ricostruire i fatti con maggior precisione. A nulla, per il resto, è servito il rapido intervento degli operatori del 118 giunti sul posto poco dopo il sinistro. Per il 25enne non c’è stato purtroppo nulla da fare.