Incidenti stradali in Italia: nel 2023 uccisi 434 pedoni

Solo nel corso della settimana di Natale sono morte 13 persone mentre erano sui marciapiedi dei centri urbani o cercavano di attraversare la strada. I dati del report dell'Asaps rilevano che lo scenario peggiore è nel Lazio, con ben 73 vittime in un anno (42 delle quali solo a Roma).

Incidenti stradali in Italia: nel 2023 uccisi 434 pedoni

Nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 24 dicembre 2023, in Italia sono stati uccisi 434 pedoni in seguito a incidenti stradali. È questo il dato fornito nell’ultimo report pubblicato dall’Asaps, l’associazione Amici della polizia stradale, con il supporto di Sapidata e dell’Osservatorio pedoni. A rendere ancora più pesante questo bilancio è il fatto che, solo nell’ultima settimana, quella a cavallo delle festività di Natale, il computo totale delle vittime è salito in Italia con ulteriori 13 persone decedute mentre attraversavano le strisce pedonali o erano sui marciapiedi delle città.

Il Lazio è la regione con più pedoni uccisi

Ai dati totali, nel report vengono affiancati anche quelli territoriali dai quali emerge che la regione con il maggior numeri di vittime tra i pedoni nel 2023 è stata il Lazio, ben 73, di cui 42 solo a Roma. Seguono la Lombardia e la Campania. I soggetti maggiormente esposti al rischio morte mentre attraversano la strada a piedi risultano essere gli anziani, over 65, che infatti rappresentano la metà delle vittime del 2023, ben 227. Infine, dal report è emerso che 17 delle vittime dell’anno avevano un’età inferiore a 17 anni.