Muore un giocatore di hockey in Inghilterra, il pattino gli taglia la gola

Redazione
29/10/2023

A perdere la vita è stato il 29enne americano Adam Johnson. La tragedia è avvenuta al 15esimo minuto del secondo tempo della partita valida per la British Ice Hockey Cup, durante una collisione con l'avversario degli Steelers.

Muore un giocatore di hockey in Inghilterra, il pattino gli taglia la gola

L’incidente mortale è avvenuto nella serata di sabato 28 ottobre a Sheffield. A perdere la vita è stato il 29enne americano Adam Johnson, impegnato con i Nottingham Panthers mentre stava affrontando i padroni di casa degli Steelers in una partita valida per la British Ice Hockey Cup. La tragedia si è verificata al 15emo minuto del secondo tempo, quando il pattino dell’avversario degli Steelers è finito all’altezza del collo di Johnson. L’attaccante americano si è accasciato sul ghiaccio. I medici intervenuti hanno tentato di rianimarlo ma poche ore dopo è stato dichiarato il decesso.

Rinviate le partite del fine settimana

Dopo il violento impatto mortale, gli 8 mila spettatori sono stati invitati a lasciare il palaghiaccio e tutte le partite in programma questo fine settimana sono state rinviate. I Panthers hanno espresso il dolore per la perdita di «uno straordinario giocatore, di un grande compagno di squadra e di un’incredibile persona che aveva tutta la vita davanti».

La carriera di Johnson

Originario di Hibbing nel Minnesota, Johnson, nella stagione 2018/2019, aveva debuttato in National Hockey League con la maglia dei Pittsburgh Penguins con cui disputò sei incontri. Giocò con loro sette match anche nella stagione successiva per poi arrivare in Europa durante la pandemia di Covid. Nel 2020/2021 in Svezia per i Malmoe Redhawks  con cui disputò 21 incontri, poi il ritorno in Nord America (Ontario Reign e Lehigh Valley Phantoms) e infine ancora in Europa, più precisamente lo scorso anno in Germania con gli Augsburger Panthers e in questa stagione era approdato ai Nottingham Panthers.