L’iniziativa di un prete nel Salernitano: «Bimbi vestiti da santi ad Halloween»

Redazione
31/10/2023

Nessuna zucca intagliata, nessun costume da strega o da ragno: il 31 ottobre nelle parrocchie di Sant'Anna e Sant'Antonio a Sala Consilina ci si camuffa al massimo da angioletto. È "Holyween", cioè la Festa dei Santi. «Non è una provocazione, abbiamo sentito la necessità di riscoprire i valori cristiani».

L’iniziativa di un prete nel Salernitano: «Bimbi vestiti da santi ad Halloween»

Halloween da sempre è una delle feste più discusse tra i cristiani. Ogni anno parroci da tutta Italia si schierano contro questa giornata considerata esoterica e irrispettosa nei confronti della religione cattolica. L’ultima iniziativa è stata quella di don Luciano La Peruta, parroco a Sala Consilina nel Salernitano. La sua idea è stata quella di invogliare i bambini a travestirsi non da strega, non da ragno, non da fantasma, bensì da santo o angioletto.

L’ultima trovata contro Halloween: arriva “Holyween”

Il 31 ottobre nelle parrocchie di Sant’Anna e Sant’Antonio, nel Salernitano, si festeggia “Holyween“, ossia la Festa dei Santi. Ha spiegato all’Ansa don Luciano che questa idea «non è una provocazione, non è una sostituzione, ma è un vivere la festa dei Santi con i bambini del nostro oratorio». Il parroco, inoltre, ha specificato che questa festa alternativa viene celebrata già da qualche anno e richiama molti bambini: «Abbiamo sentito la necessità di vivere una nostra festa per riscoprire i valori cristiani e la bellezza della santità che è in ognuno di noi».