Inter, Qatar Airways è il nuovo sponsor: il debutto a San Siro contro il Frosinone

Redazione
25/10/2023

La compagnia aerea verserà circa 1,5 milioni di euro nelle casse nerazzurre, ma l'accordo potrebbe essere un primo passo per sostituire sulle maglie Paramount+ dalla prossima stagione.

Inter, Qatar Airways è il nuovo sponsor: il debutto a San Siro contro il Frosinone

L’Inter si prepara al debutto di un nuovo sponsor. Il 12 novembre 2023, in occasione del match casalingo contro il Frosinone valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie A, a San Siro scenderà in campo anche Qatar Airways. Secondo quanto rivelato da Calcio e finanza, allo stadio Giuseppe Meazza è prevista, per la presentazione, una scenografia dedicata al nuovo sponsor, che frutterà oltre un milione di euro al club nerazzurro.

Inter, Qatar Airways è il nuovo sponsor il debutto a San Siro contro il Frosinone
Un velivolo della Qatar Airways (Getty Images).

L’accordo con Paramout+ scade a fine stagione

In totale l’Inter dovrebbe incassare circa 1,5 milioni di euro per l’intera stagione. Ma l’accordo ha un altro aspetto da non sottovalutare. La società è riuscita a entrare in contatto con un nuovo partner, a pochi mesi dalla scadenza dell’accordo con l’attuale main sponsor, Paramount+. Il logo del servizio streaming e televisivo gestito dalla Paramount Global, campeggerà sulle maglie nerazzurre fino alla fine della stagione 2023/2024. Ad oggi, però, non c’è alcuna ipotesi di rinnovo e senza una soluzione l’Inter rischierebbe di perdere gli introiti garantiti da un possibile sponsor sulla maglia.

LEGGI ANCHEInter, un fondo mediorientale vuole acquistare il club

Inter, Qatar Airways è il nuovo sponsor il debutto a San Siro contro il Frosinone
Lautaro Martinez saluta i tifosi dopo una sostituzione: sulla maglia lo sponsor Paramount (Getty Images).

Un anno fa il caso Digitalbits

L’Inter vuole evitare i problemi avuti con Digitalbits, il cui logo ha accompagnato la squadra sulla maglia per mesi, prima dell’accordo con Paramout+. Il vecchio sponsor ha creato diversi disagi alla società, relativi soprattutto ai mancati pagamenti di alcuni premi per le posizioni finali della stagione 2021/2022 e al «canone base di 24 milioni di euro» per l’annata successiva. La denuncia era arrivata nel febbraio 2023, con tanto di rimozione del logo dalla maglia. E in quelle settimane la società guidata dal presidente Steven Zhang ha iniziato a cercare nuovi partner commerciali. L’Inter sarebbe anche stata a un passo dall’accordo con la Turkish Airlines, senza mai chiudere l’accordo. Ora, invece, è arrivata una nuova compagnia aerea.