Intesa Sanpaolo e Agenzia ICE unite per rilanciare l’export italiano

Redazione
16/03/2018

L'unione delle competenze fa la forza quando si tratta di internazionalizzazione delle imprese italiane. Ne sono convinte Intesa Sanpaolo e...

Intesa Sanpaolo e Agenzia ICE unite per rilanciare l’export italiano

L'unione delle competenze fa la forza quando si tratta di internazionalizzazione delle imprese italiane. Ne sono convinte Intesa Sanpaolo e Agenzia ICE, organismo pensato per la promozione oltreconfine delle aziende del Bel Paese. Le due organizzazioni hanno infatti siglato un nuovo accordo di reciproca collaborazione per agevolare gli imprenditori che desiderano esportare i propri prodotti. L'obiettivo è «orientare e sostenere le imprese interessate a operare nei mercati internazionali, attraverso attività di carattere consulenziale, formativo e informativo». La collaborazione si innesta in un contesto favorevole per l'export italiano. Complici i nuovi approcci resi possibili dal digitale, nei mercati esteri si stanno aprendo enormi opportunità di business. Le nuove tecnologie sono infatti capaci di annullare le distanze tra i Paesi e possono permettere anche a una piccola azienda di farsi largo tra i colossi. Da qui la necessità di ridefinire i progetti imprenditoriali di espansione internazionale adattandoli alle nuove esigenze dei mercati. Ecco perché la partnership intende muoversi nella direzione del potenziamento delle competenze e della multicanalità.

L'accordo in dettaglio
Come lavoreranno quindi Intesa Sanpaolo e Agenzia ICE? Per valorizzare le sinergie con gli organismi istituzionali accompagneranno le imprese in tutte le fasi del processo di internazionalizzazione. Dallo studio del mercato d’interesse fino all’export dei primi prodotti. L’accordo, nello specifico, prevede l'offerta di servizi ad hoc di consulenza da parte dell’Agenzia ICE. Parliamo di ricerche di mercato in Paesi esteri, individuazione di nuovi partner e creazione di una rete di vendita all’estero. Attivitá cucite su misura per i clienti del Gruppo Intesa Sanpaolo per cui saranno previste una serie di tariffe agevolate. Sono poi in programma corsi di formazione, convegni e momenti di confronto organizzati congiuntamente dalle due organizzazioni. Tra questi spicca la seconda edizione di Digital4Export, percorso formativo promosso con Piccola Industria Confindustria e focalizzato sulla comunicazione digitale per l’internazionalizzazione. Infine l’accordo é pensato per rafforzare la collaborazione tra le eccellenze del territorio attraverso Intesa Sanpaolo Innovation Center. Con particolare riguardo alle iniziative pensate per intercettare la domanda di innovazione delle imprese: match-making, sinergie con incubatori, centri di ricerca e istituzioni partner. Oltre alle fondamentali connessioni con i businessman, i manager e gli investitori provenienti dai paesi esteri.