Intesa sulle aree dell’Expo

Redazione
06/10/2010

Vince la linea sostenuta dal sindaco di Milano Letizia Moratti: la soluzione è il comodato d’uso. Dopo un vertice notturno...

Intesa sulle aree dell’Expo

Vince la linea sostenuta dal sindaco di Milano Letizia Moratti: la soluzione è il comodato d’uso. Dopo un vertice notturno a casa Moratti con il presidente della Provincia Guido Podestà e il governatore della Lombardia Roberto Formigoni, la soluzione per far partire l’Expo2015 è arrivata.
Sull’acquisizione dei terreni per l’Esposzione di Milano che aveva visto per mesi le parti interessate scontrarsi, si parla ora di «una soluzione condivisa da tutti». Di cosa si tratta? I terreni non saranno comprati, ma verranno acquisiti in comodato d’uso dagli attuali proprietari.
A due settimane dall’appuntamento ufficiale con Bureau international des expositions a Parigi (19 ottobre), forse Milano ha trovato la sua strada per costruire l’Expo 2015.