Irlanda, legge antiaborto nel mirino di Strasburgo

Redazione
16/12/2010

Tre donne irlandesi hanno chiesto alla Corte di Strasburgo per i diritti umani di stabilire se la legge anti-aborto dell’Irlanda...

Tre donne irlandesi hanno chiesto alla Corte di Strasburgo per i diritti umani di stabilire se la legge anti-aborto dell’Irlanda è legittima.
Le signore, di cui non è stata rivelata l’identità, non hanno potuto interrompere la gravidanza nel Paese, e i loro legali hanno sostenuto di fronte ai giudici che il viaggio all’estero necessario all’intervento «ha messo a rischio la loro salute».
Gli avvocati delle donne, inoltre, hanno dipinto la legge in tribunale come «profondamente umiliante».
L’Irlanda, profondamente cattolica, potrebbe essere costretta a cambiare la propria legislazione in materia di aborto se la Corte lo decidesse, In quanto firmatario della Convensione europea sui diritti umani, il Paese dovrebbe accogliere i rilievi di Strasburgo.