Isis, in Rete 70% degli italiani contrario alla guerra

Redazione
18/02/2015

L’avanzata dell’Isis in Libia fa sempre più paura. Eppure, almeno in Rete, il 70% degli italiani si è dichiarato contrario...

Isis, in Rete 70% degli italiani contrario alla guerra

L’avanzata dell’Isis in Libia fa sempre più paura. Eppure,
almeno in Rete, il 70% degli italiani si è dichiarato contrario
a qualunque intervento militare nel Paese. Sulle motivazioni del
non-intervento, c’è chi sostiene che questo semplicemente
rafforzerebbe paradossalmente il califfato (36%) e che sarebbe
meglio un intervento diplomatico (30%). Tra i fautori di un
intervento immediato, invece, la ragione principale di una tale
azione sarebbe da ricondurre alla necessità di affrontare
l’emergenza legata agli sbarchi di immigrati dalle coste
libiche (in quasi il 36% dei commenti pro-intervento).
NESSUNA GUERRA. I dati sono emersi da
un’analisi condotta su quasi 70 mila post pubblicati su
Twitter negli ultimi cinque giorni da Big-Data analytics
dell’Università degli Studi di Milano. In più, chi commenta
sul web le vicende in Libia, sembra convergere nel riconoscere
che fu un errore l’intervento nel 2011 che portò alla
deposizione di Gheddafi.