Israele-Hamas, Haaretz: «Intesa su maggior parte dei punti per la tregua»

Redazione
26/01/2024

L'accordo dovrebbe durare 35 giorni, durante i quali verranno rilasciati tutti gli ostaggi. In cambio, verrà liberato un numero non precisato di prigionieri palestinesi e saranno forniti aiuti umanitari alla Striscia di Gaza.

Israele-Hamas, Haaretz: «Intesa su maggior parte dei punti per la tregua»

Israele e Hamas hanno raggiunto un’intesa di base sulla maggior parte dei termini dell’accordo che riguarda il cessate il fuoco e la liberazione degli ostaggi. Lo scrive il quotidiano israeliano Haaretz citando una fonte che ha familiarità con i negoziati.

LEGGI ANCHE: Gaza, Al Jazeera: «Spari di Israele sui civili in coda per gli aiuti umanitari»

Hamas chiede il cessate il fuoco permanente

Secondo quanto previsto l’accordo dovrebbe durare 35 giorni, durante i quali verranno rilasciati tutti gli ostaggi israeliani. In cambio, Israele rilascerà un numero non precisato di prigionieri palestinesi e fornirà aiuti umanitari alla Striscia di Gaza. Secondo la fonte, l’unica questione irrisolta è se nell’accordo verrà dichiarato un cessate il fuoco completo, una richiesta di Hamas che Israele rifiuta. La fonte di Haaretz ha aggiunto che i criteri per la liberazione dei prigionieri palestinesi sono già stati determinati, ma la loro identità è ancora in discussione. Ha poi aggiunto che «potrebbero esserci altri piccoli cambiamenti nello schema, ma il problema principale da risolvere riguarda il cessate il fuoco assoluto su cui Hamas insiste».