FISCO
2 Aprile Apr 2012 2013 02 aprile 2012

Imu, aliquote base per l'acconto di giugno

L'emendamento inserito nel decreto legge fiscale.

  • ...

Mistero e dubbi sciolti sull'acconto di giugno dell'Imu. Il tanto atteso emendamento è stato inserito nel decreto legge fiscale, risolvendo il problema sull'importo della prima rata della nuova imposta sui beni immobili, e permettendo al viceministro dell'Economia Vittorio Grilli di mantenere la promessa fatta nel pomeriggio del 2 aprile.
La quota di giugno viene calcolata «le aliquote di base e la detrazione» già fissata per la prima abitazione, secondo il nuovo testo depositato alle Commissioni Bilancio e Finanze del Senato.
«Per l'anno 2012 il pagamento della prima rata dell'imposta municipale propria è effettuato, senza applicazione di sanzioni ed interessi, in misura pari al 50% dell'importo ottenuto applicando le aliquote di base e la detrazione previste», si legge nell'emendamento a firma dei relatori. La seconda rata «è versata a saldo dell'imposta complessivamente dovuta per l'intero anno con conguaglio sulla prima rata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso