Philando 160707120952
SCENARIO
8 Luglio Lug 2016 1030 08 luglio 2016

Usa, le vittime della polizia

Nel 2016, 728 persone uccise dai poliziotti e 58 gli agenti morti in servizio.

  • ...
Un fermo immagine del video girato dalla compagna di Philando Castile.

Stati Uniti, numeri da guerra.
L'uccisione,l'8 luglio, di cinque poliziotti a Dallas durante una manifestazione contro gli abusi delle forze dell'ordine sulla popolazione afroamericana è solo l'ultimo capitolo di una scia di sangue che, solo nel 2016, ha portato secondo il database Fatal Encounters alla morte di 729 persone.
Si è sparato e ucciso ogni giorno, tranne il 17 giugno. Il record è stato registrato il 27 gennaio con 10 vittime cadute durante sparatorie con le forze dell'ordine.
Nel 2015, invece, le persone uccise dalla polizia Usa erano state 1.152, di cui il 30% afroamericani.
A LUGLIO 17 UCCISIONI. Solo nel mese di luglio il sito ha registrato l'uccisione da parte della polizia di ben 18 persone, tra cui Alton Sterling e Philando Castile.
I due afroamericani, uccisi a 48 ore di distanza uno dall'altro e in circostanze da chiarire a Baton Rouge (Louisiana) e in Minnesota, hanno scatenato la protesta della comunità nera. Come accaduto in passato dopo gli omicidi di Trayvon Martin in Florida, quello di Freddie Gray a Baltimora e di Eric Garner a Staten Island.
Ecco alcuni degli ultimi casi:

L'8 luglio, a Selma, Alabama, un agente di polizia di Selma ha tolto la vita a un uomo, dopo che le forze dell'ordine erano state chiamate ad intervenire in una lite domestica. Stando alle prime ricostruzioni l'uomo sarebbe stato armato.
Il 6 luglio invece a Temecula, nella California sudorientale, un uomo è stato ucciso a bordo del suo Suv perché sospettato di essere l'autore di una tentata rapina al ristorante El Pollo Loco. Non sono chiari i motivi che hanno portato i poliziotti ad aprire il fuoco.
Il 4 luglio, Festa dell'Indipendenza, a Washington Dc, la polizia della metro ha sparato e ucciso un uomo che aveva aperto il fuoco.
Lo stesso giorno a New York, la polizia ha freddato il 37enne di colore Delrawn Small nel corso di una discussione sfociata in rissa.
Il 3 luglio, una pattuglia delle autostrade della California ha ucciso un ragazzo 19enne, Pedro Villanueva, che non aveva rispettato lo stop.
Il 2 luglio, in North Carolina, Jai Williams, 35enne di colore, è stato ucciso dopo aver minacciato gli agenti. L'uomo si trovava in auto con una donna che era sconvolta e chiedeva aiuto.

Anche la polizia piange i suoi morti.
Secondo i dati dell'Officer Down Memorial, nel 2016 gli agenti morti in servizio sono 58, 26 dei quali durante una sparatoria (compresi i cinque uccisi a Dallas).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso