Jorge Mario Bergoglio 130314143743

Bergoglio testimoniò contro il regime di Videla

Pubblicato un suo interrogatorio.

  • ...
Jorge Mario Bergoglio è stato eletto papa mercoledì 13 marzo.

Jorge Mario Bergoglio incontrò il dittatore argentino Jorge Videla quando era arcivescovo di Buenos Aires, ma lo fece per chiedere la liberazione dei due frati gesuiti rapiti nel maggio 1976, Orlando Yorio e Francisco Jalics, poi effettivamente liberati alcune settimane dopo.
A chiarire la posizione del papa è stato un video del giornale argentino Clarin, che ha pubblicato un estratto dell'interrogatorio a Bergoglio dell'8 novembre 2010 davanti ai giudici del tribunale federale costituito per giudicare i crimini contro l'umanità commessi dalla dittatura.
DIALOGO ACCESO CON MASSERA. Bergoglio spiegò di aver incontrato Videla e il capo della Marina, Emilio Massera, per chiedere con forza la liberazione dei due padri rapiti. Dopo cinque mesi di prigionia e tortura, i due religiosi vennero effettivamente liberati.
L'allora arcivescovo di Buenos Aires confermò di aver avuto un dialogo molto acceso soprattutto con Massera, di fatto l'uomo da cui dipendevano, in quei giorni, la vita e la morte di tutti i prigionieri argentini.

20 Marzo Mar 2013 0835 20 marzo 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso