Miniera 130810170415
SCIOPERO
3 Settembre Set 2013 1106 03 settembre 2013

Bosnia, protesta minatori a 250 metri sotto terra

Chiedono dimissioni della direzione e aumenti salariali.

  • ...
Esterno di una miniera.

In Bosnia-Erzegovina un centinaio di minatori hanno scioperato il 2 e 3 settembre barricati nella miniera di carbone di Djurdjevik, presso Tuzla, a 250 metri di profondità.
Secondo quanto riferiscono i media locali, i minatori chiedono la destituzione dell'intera dirigenza aziendale, l'aumento dei salari con il minimo garantito di 460 euro al mese, e il miglioramento delle condizioni di lavoro.
RISCHI PER LA SALUTE. La protesta è iniziata dopo che la direzione, che da tempo discute con i sindacati le richieste dei minatori, ha assunto un nuovo segretario dell'azienda nonostante le minacce di sciopero contro un possibile aumento del numero dei dipendenti non produttivi. La lunga permanenza nel sottosuolo, ha dichiarato un sindacalista, può causare seri danni alla salute dei minatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso