Mario Adinolfi 141023163819
Cronaca
27 Febbraio Feb 2017 2050 27 febbraio 2017

Facebook sospende Adinolfi dopo le frasi choc su Dj Fabo

Il fondatore del popolo della Famiglia aveva scritto: «Volete il sistema svizzero, che sopprime un disabile a listino prezzi? Hitler almeno i disabili li eliminava gratis». Per un mese non potrà postare e rispondere ai messaggi.

  • ...

«Hitler almeno i disabili li eliminava gratis». Questa frase è costata caro a Mario Adinolfi. L'invettiva era inserita in un post molto critico contro la scelta di Dj Fabo di andare in Svizzera per il suicidio assistito.

LA POLEMICA CONTRO L'EUTANASIA. «Dj Fabo è morto. Ora la nostra domanda è semplice: speculando su questa tragedia, che legge volete? Volete il sistema svizzero che sopprime un disabile a listino prezzi? Iniezione di pentobarbital, pratiche e funerale, diciottomila euro tutto incluso. Volete sfruttare l'onda emotiva per ottenere questa vergogna? Hitler almeno i disabili li eliminava gratis» aveva scritto su Facebook.

Il post di Adinolfi che ha portato alla sospensione del profilo.

Qualche ora dopo la moglie di Adinolfi, Silvia Pardolesi ha fatto sapere che il social di Mark Zuckerberg ha bloccato l'account del marito per un mese: «È vergognoso che ancora una volta, per un’opinione difforme rispetto al politically correct, mio marito Mario sia stato censurato da Facebook. Per un mese non potrà né postare né rispondere a messaggi privati».

È vergognoso che ancora una volta, per un'opinione difforme rispetto al politically correct, mio marito Mario sia stato...

Geplaatst door Silvia Pardolesi op maandag 27 februari 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso