treno deragliato
Deragliamento Trenord
Trenord Treno 4

Milano, deraglia treno delle ferrovie Trenord: il film dell'incidente

Il convoglio proveniva da Cremona ed era diretto a Porta Garibaldi. L'incidente è avvenuto intorno alle 7 del mattino tra Pioltello e Segrate. Estratti tutti i passeggeri, ci sono alcuni morti e diversi feriti. I video dell'incidente.

  • ...

Un forte boato. Poi un groviglio di lamiere, grida e corpi incastrati tra le carrozze. Erano le sette circa del mattino quando un treno delle ferrovie Trenord è deragliato tra Pioltello e Segrate. Il Regionale 10452, pieno di lavoratori pendolari, era partito da Cremona alle 5.32 e sarebbe dovuto arrivare a Milano Porta Garibaldi alle 7.24. Prima dell'incidente aveva effettuato già una decina di fermate, caricando a bordo circa 350 persone. Al momento, secondo quanto riporta la prefettura di Milano, il bilancio provvisorio è di tre donne morte e 46 feriti: cinque dei quali in gravi condizioni, otto in codice giallo e 33 in codice verde.

CAUSE SCONOSCIUTE. Al momento non si conoscono le cause del deragliamento. Secondo una prima ipotesi, tuttavia, alla base dell'incidente ci sarebbe il malfunzionamento di uno scambio ferroviario, che avrebbe consentito il passaggio regolare soltanto della motrice e del primo vagone. Ad aver subito i danni maggiori, infatti, sono state le carrozze centrali e non quelle di testa e di coda.

IL 'FILM' DELL'INCIDENTE. Intanto sui social e in televisione sono molti i filmati che raccontano quanto accaduto. Molti sono stati girati dai Vigili del Fuoco e dalle forze dell'ordine per documentare una tragedia sulla quale è stata aperta un'inchiesta per disastro colposo.

  • Le scintille al passaggio del treno alla stazione di Pioltello.
  • Era ancora buio quando il treno è uscito dai binari: le prime immagini dei passeggeri raccontano la gravità del disastro.
  • La macchina dei soccorsi si è subito messa in moto, con i Vigili del Fuoco impegnati nell'estrarre i passeggeri rimasti intrappolati tra le lamiere.
  • Tra i soccorritori anche la Polizia di Stato, molto attiva nel trasporto dei feriti alle ambulanze.
  • L'estrazione dei primi feriti è una corsa ad ostacoli tra fossati, barriere e recinzioni. Lo sforzo dei soccorritori è immane.
  • Nelle immagini aeree raccolte dalla Polizia si vede come le carrozze centrali sono quelle ad aver subito più danni.
  • Ben presto sono arrivate anche le prime testimonianze. Questi due genitori hanno appreso dell'incidente dal figlio che si trovava sul treno deragliato.
  • Intanto si fanno largo anche le prime ipotesi sul disastro ferroviario: per Balotta (Oss Trasporti) possono essere diverse le cause dell'incidente.
  • La rassicurazione da parte delle istituzioni non sono mancate: «La rete ferroviaria italiana è sicura», ha spiegato a Laria che tira su La7 la deputata Pd Rotta.
  • Dopo ore di lavoro incessante i soccorritori sono riusciti ad estrarre tutti i passeggeri del Regionale 10452. Tra questi ci sono tre donne morte e cinque feriti gravi.
25 Gennaio Gen 2018 1207 25 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso