Thyssen 140425000028

Thyssen, ex manager chiede la grazia a Mattarella

I parenti delle vittime si oppongono:«Non meritano nessun perdono. Semmai lo chiederanno a Dio.

  • ...

Marco Pucci, ex manager della Thyssenkrupp, ha chiesto la grazia al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Pucci, condannato per l'incendio che il 6 dicembre 2007 uccise sette operai nello stabilimento di Torino, sta scontando dal maggio 2016 la pena di sei anni e tre mesi di carcere. A giugno del 2017 ha ottenuto la possibilità di svolgere un lavoro esterno, con obbligo di rientrare in cella alle 18.30.

La richiesta della grazia ha provocato l'immediata reazione dei parenti delle vittime: «Noi non concediamo la grazia a nessuno. E nemmeno lo deve fare il presidente Mattarella», ha detto Graziella Rodinò, madre di Rosario, uno dei sette operai morti. «Ce li hanno ammazzati, non meritano nessun perdono. Semmai lo chiederanno a Dio. Per ora devono stare in galera», ha aggiunto la donna.

16 Marzo Mar 2018 1533 16 marzo 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso