MUBIFRAGIO CORTINA
2 Agosto Ago 2018 1211 02 agosto 2018

Caldo record in Italia: ma a Cortina è nubifragio

Bollino rosso in 18 città, con temporali in arrivo dal 3 agosto. Gravi danni ed esondazioni nel Bellunese.

  • ...

Mentre in gran parte dell'Italia le temperature sono bollenti, col bollino rosso in 18 città previsto per la giornata del 2 agosto, a Cortina un fortissimo temporale ha causato gravi danni e l'esondazione di diversi corsi d'acqua.

NUBIFRAGIO A CORTINA: CROLLATO UN PEZZO DI STRADA

Un ponte, che attraversa un ruscello tra gli abitati di Crignes e Mortisa, è crollato, portando via di netto un pezzo di strada. Molte le abitazioni allagate. I clienti di un ristorante, il Tivoli, sono stati evacuati dal locale dai vigili del fuoco. Non si registrano però feriti. La statale 48 delle Dolomiti, invasa dai detriti, è stata riaperta solo alle 7 del mattino. Segnalati anche alcuni allagamenti a case: in una abitazione è stata fatta fatta evacuare, per precauzioni, una famiglia.

UNA VITTIMA NEL BELLUNESE

È morto per una scarica di un fulmine l'uomo di 49 anni, di Livinallongo del Col di Lana, trovato la mattina del 2 agosto dopo che erano scattate le ricerche. L'uomo era uscito dalla sua abitazione mercoledì diretto a Montagna di Andraz per vedere gli animali, senza più dare notizie di sé. Non trovando la sua macchina parcheggiata, il fratello si è preoccupato e ha lanciato l'allarme al Soccorso alpino di Livinallongo. Una volta individuata l'auto, in località Costa Vegla, le squadre si sono portate sul posto. Poco dopo una familiare, impegnata nelle ricerche, lo ha ritrovato senza vita in un bosco poco distante dalla sua macchina.

ALLAGAMENTI NEL BASSO MANTOVANO

Un'altra bomba d'acqua si è abbattuta sui comuni di Ostiglia e Revere, nel basso Mantovano, provocando allagamenti. Vigili del fuoco e protezione civile sono inteervenuti per svuotare le cantine e i garage allagati e liberare dall'acqua alcune strade.

FRANE IN VALTELLINA: ESCURSIONISTI BLOCCATI DA UNA FRANA

Nella notte violenti temporali hanno provocato diverse frane anche sul territorio della Valtellina. La situazione più difficile si è verificata in territorio di Livigno (Sondrio), dove i Vigili del fuoco volontari del paese con i colleghi del distaccamento di Valdisotto hanno recuperato 19 escursionisti rimasti bloccati per una frana al rifugio Fopel. Da quanto è stato riferito dai pompieri, i turisti sono stati accompagnati a valle e portati quindi in salvo trasportandoli con i canotti sulla sponda opposta del lago del Gallo, bypassando il punto in cui la strada del Gallo, ora chiusa perché intransitabile, è in parte crollata nel bacino. Con gli agenti della polizia locale e i carabinieri si sono analizzate le telecamere in zona per escludere la possibilità che qualche escursionista o qualche auto in transito sulla strada, durante lo smottamento, possano essere stati travolti dai detriti. I controlli hanno escluso questa eventualità. I nubifragi della notte hanno causato l'evacuazione, a titolo precauzionale, anche di altre 14 persone in località Vallaccia, nel territorio comunale di Bormio (Bormio) per alcuni smottamenti che rendevano a rischio continuare a stare in due abitazioni nelle malghe di montagna, di quelle per lo più utilizzate dai pastori con il bestiame d'estate e da qualche turista.

NEL RESTO DELLA PENISOLA ALLERTA CALDO

Intanto su gran parte della penisola è stato diramato il livello 3 dell'allerta, il massimo, che indica condizioni di emergenza, con ondate di calore prolungate che possono avere effetti negativi sulla salute di tutti, non solo su categorie a rischio come anziani, bambini molto piccoli e persone affette da malattie croniche. In quasi tutta l'Italia, da Nord a Sud, temperature sono a ridosso dei 40 gradi: in Sardegna la Protezione civile regionale ha diramato un bollettino di allerta per alto rischio di incendi in alcune zone. Sul litorale veneto il tasso di umidità ha raggiunto il 100%. A Roma la Protezione civile ha predisposto due punti di distribuzione di bottigliette d'acqua, nella fascia tra le 11 e le 16. Per il 3 agosto sono previsti forti temporali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso