Sorprende ladri auto che lo investono
criminalità
9 Agosto Ago 2018 1143 09 agosto 2018

Andria, uomo investito dai ladri che gli hanno rubato l'auto

La vittima li aveva sorpresi nel garage. Ha subìto gravi lesioni e fratture alle vertebre.

  • ...

Ha sorpreso due ladri che gli stavano rubando le auto di famiglia parcheggiate nel garage di casa e ha tentato di fermarli, ma è stato investito da una delle vetture partita a tutta velocità. La vittima, un uomo di 44 anni, ha subito gravi lesioni e fratture alle vertebre. È ricoverato in prognosi riservata in ospedale, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico, ma non sarebbe in pericolo di vita. Il fatto è accaduto in un quartiere periferico di Andria, in Puglia.

I LADRI SORPRESI NEL GARAGE

L'uomo, secondo la ricostruizone della polizia, ha sentito dei rumori sospetti attorno alle 5 del mattino e si è affacciato dal balcone accorgendosi che il cancello del garage era aperto. Ha subito chiamato il 113, ma nel frattempo è sceso a controllare e ha sorpreso due persone a bordo delle auto parcheggiate. Uno dei ladri, a bordo di una Ford Focus, ha ingranato la retromarcia e lo ha investito violentemente. Poi è fuggito assieme al complice e con l'altra auto, una Volkswagen Golf. Le indagini per individuare i responsabili sono in corso e la polizia ha acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona.

BONAFEDE VUOLE UN TESTO EQUILIBRATO SULLA LEGITTIMA DIFESA

Intanto, in un'intervista a Sky Tg24, il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede è tornato sul tema della riforma della legittima difesa: «Dobbiamo far sì che una persona che si sia legittimamente difesa in casa sua possa sentire di avere una normativa chiara che gli faccia sentire che lo Stato è vicino. Ricominceremo a lavorarci a settembre. Ci sono già progetti di legge in parlamento, sappiamo che è una delle priorità indicate nel contratto di governo, dobbiamo punare a un testo che sia il più equilibrato possibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso