Crollo Ponte Morandi Genova
Crollo del ponte Morandi
Ponte Crollato Partite Rinviate Seriea
Cronaca
Aggiornato il 17 agosto 2018 16 Agosto Ago 2018 1622 16 agosto 2018

Le partite di Serie A rinviate per il ponte crollato

Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa spostate a data da destinarsi. Salvini: «Sarebbe doveroso che tutto il campionato si fermasse sabato e domenica».

  • ...

Dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, la Lega Serie A ha dato l'ok al rinvio di due partite in programma domenica 19 agosto 2018: Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa, valevoli per la prima giornata di campionato 2018-2019. A chiedere lo slittamento sono state le due società genovesi. Ma ora c'è chi vorrebbe che si fermasse tutto il calcio, come il ministro dell'Interno Matteo Salvini: «Penso che sarebbe doveroso, per rispetto e vicinanza a Genova e ai parenti delle vittime, che tutto il campionato sabato e domenica si fermasse. Non lasciamo sole le squadre genovesi, business e interessi televisivi possono attendere».

FABBRICINI DELLA FIGC: «OGNI OPINIONE SUL RINVIO È CORRETTA»

Sulla stessa lunghezza d'onda il commissario della Figc Roberto Fabbricini, che in un'intervista a RaiSport ha detto sul possibile stop: «È legittimo chiedere di non giocare il campionato da parte di chi ha vissuto queste drammatiche giornate genovesi. Credo che ogni opinione riguardo un possibile rinvio sia corretta. Per quello che ho patito davanti alla tivù, per le scene drammatiche che ho visto, avendo capito che la nostra vita è appesa a un filo, è indubbio che uno stop di riflessione ci vorrebbe».

RECUPERI SERIE A: PARTITE RIMANDATE A SETTEMBRE E OTTOBRE

Le due gare rinviate dalla Lega di serie A in segno di rispetto per la tragedia, dopo le richieste di Genoa e Samp, saranno recuperate tra settembre e ottobre: Sampdoria-Fiorentina si giocheà infatti il 19 settembre, Milan-Genoa il 31 ottobre. Lo ha annunciato la Lega, con una nota che di fatto conferma che le uniche partite posticipate sono queste due e che le altre partite della prima di serie A si disputeranno come da programma. (leggi anche Record negativo dell'Italia nel ranking Fifa per nazionali).

NEL GIORNO DEI FUNERALI CHIEVO-JUVENTUS E LAZIO-NAPOLI

Restano confermate le altre 8 partite in calendario. Ma nel giorno dei funerali di Stato per le 38 vittime del crollo del viadotto, cioè sabato 18 agosto, sono in programma gli anticipi Chievo-Juventus e Lazio-Napoli. C'è ancora tempo per rinviarle? Un'indiscrezione sui bianconeri è arrivata dal presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero. «La Sampdoria e la Fiorentina non giocano. Enrico Preziosi non gioca, quindi neanche il Milan. E si è unita anche la Juventus. Prevarrà il buon senso: le partite si recuperano, i morti no», ha detto infatti Ferrero. Per poi aggiungere: «I cittadini di Genova sono uomini coraggiosi, forza Genova. Faccio appello ai sampdoriani e alla città per avere una reazione positiva» (leggi anche L'indagine sul ponte Morandi crollato a Genova).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso