Assunzioni Apprendistato 2018
Cronaca
22 Agosto Ago 2018 1051 22 agosto 2018

Boom delle assunzioni in apprendistato nel 2018

Tra gennaio e maggio sono stati attivati 134.358 contratti, il 96% dei quali riguardanti giovani under 30. Crescita del 13,7% rispetto allo stesso periodo del 2017.

  • ...

Tra aprile 2017 e marzo 2018 i giovani under 30 entrati nel mondo del lavoro con un contratto di apprendistato sono stati 283.030, pari al 20,2% in più rispetto al 2017. E tra gennaio e maggio 2018 l'aumento dei contratti di apprendistato ha avuto un'ulteriore accelerazione: ne sono stati attivati 134.358, il 96% dei quali riguardanti giovani under 30, con una crescita del 13,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Largamente battuti i contratti a tempo indeterminato (+3,1%), i contratti a tempo determinato (+8,4%), i contratti stagionali (+7%) e i contratti intermittenti (+8,8%). I dati sono contenuti nell'ultimo rapporto di Confartigianato. Dei 283.030 nuovi apprendisti, 164.976 sono uomini e 118.054 donne.

UMBRIA AL TOP, ULTIMA LA BASILICATA

Il rapporto mostra che i contratti di apprendistato rappresentano il 12,5% dei nuovi rapporti di lavoro creati in Italia nel primo trimestre del 2018 per i giovani under 30. La classifica delle regioni in cui prevalgono le assunzioni di apprendisti vede in testa l'Umbria (18,5% di nuovi contratti di apprendistato sul totale delle assunzioni nel primo trimestre 2018), la Toscana con 16,2%, il Veneto con 15,6%, le Marche con 15,4% e il Piemonte con 14,5%. Nel terzetto di coda si colloca la Basilicata con il 5,9% di apprendisti sul totale delle assunzioni di under 30, insieme con la Sardegna (6,7%) e il Molise (6,4%).

IL RUOLO DELLA DECONTRIBUZIONE

Sulla crescita dei contratti di apprendistato hanno influito gli interventi di decontribuzione previsti dalla legge di Stabilità 2018. «Interventi sui quali occorre insistere», ha detto il presidente di Confartigianato Giorgio Merletti, «perché la realtà dimostra che la ripresa dell'occupazione giovanile passa per l'apprendistato, il contratto a causa mista più adatto a soddisfare le esigenze formative dell'artigianato e delle piccole imprese, la 'palestra' in cui i giovani studiano e si preparano ad entrare in un mercato del lavoro che richiede competenze tecniche evolute imposte dalla rivoluzione digitale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso