Crollo Chiesa Roma Foro San Giuseppe Dei Falegnami 9
Cronaca
30 Agosto Ago 2018 1525 30 agosto 2018

È crollato il tetto di una chiesa davanti al Foro romano

Il cedimento ha investito la volta della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami. Ma non ci sono feriti.

  • ...

Crollo in una chiesa nel centro storico di Roma. Dalle prime informazioni è stato segnalato il cedimento di tre quarti del tetto della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, al Foro romano. In particolare, sarebbe crollata quasi completamente una volta. Sul posto i carabinieri del Comando di piazza Venezia e i vigili del fuoco. Secondo quanto si è appreso, fortunatamente la chiesa era chiusa e non si registrano feriti.

La gestione dell'immobile, non distante dal Campidoglio, è in carico al Fondo edifici culto del ministero dell'Interno. La chiesa, utilizzata soprattutto per celebrare matrimoni, sorge sopra il carcere mamertino. Fu costruita tra la fine del 1500 e l'inizio del 1600. Il crollo è stato segnalato pochi minuti prima delle 15.

Una gru dei vigili del fuoco ha già provveduto a rimuovere alcune parti pericolanti. Sono visibili le travi, all'apparenza in legno, che sono rimaste in piedi. L'interno, sotto la parte crollata, è completamente invaso da grosse travi in legno spezzate e da calcinacci. All'interno del complesso, ma non della chiesa, c'era il parroco che «sta bene».

IL VICARIATO: «CROLLO IMPROVVISO E IMPREVEDIBILE»

«Il crollo», ha raccontato l'ufficio Tecnico del Vicariato, «è avvenuto improvvisamente e in modo del tutto imprevedibile, senza alcun segno premonitore». L'ufficio in collaborazione con tutte le autorità competenti si è subito attivato «per le urgenti opere di messa in sicurezza, in particolare delle importanti opere d'arte conservate all'interno, in corso di recupero da parte dei Vigili del Fuoco, alla presenza dei funzionari della Soprintendenza e dei Carabinieri del Nucleo Tutela dei Beni Culturali». «Nei prossimi giorni verranno attivate tutte le procedure per i rilievi dell'edificio e gli accertamenti sulle cause che hanno provocato il crollo, cui seguirà l'elaborazione delle ipotesi progettuali per il ripristino della copertura crollata».

DANNI ANCHE AL CARCERE MAMERTINO

Anche il Carcere Mamertino, sottostante alla Chiesa dei Falegnami, è stato danneggiato dal crollo del tetto. «Alcuni frammenti del tetto», ha spiegato l'ingegnere dei vigili del fuoco Luigi Liolli, «hanno colpito una parte dell'altare. Una trave ha poi lesionato anche il Carcere Mamertino», dove praticamente si è sfondato il pavimento.

DANNI PER ALMENO UN MILIONE DI EURO

«Una stima dei danni? Siamo nell' ordine di un milione di euro». Così ha risposto ai cronisti il soprintendente speciale di Roma, Francesco Prosperetti, a proposito della stima dei danni del crollo di gran parte del tetto della chiesa di San Giuseppe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso