Eroina America
Cronaca
14 Settembre Set 2018 1154 14 settembre 2018

Che cos'è l'eroina sintetica e quali sono i suoi effetti

A Milano è stato registrato il primo caso di di overdose da ocfentanil. Si tratta di un oppioide molto potente che potrebbe sostituire il fentanyl. Gli effetti, il mercato e la distribuzione: il punto.
 
 

  • ...

Un'allerta di grado 3 (massimo) è stata diramata dal Sistema nazionale di allerta precoce dell'Istituto superiore di sanità per conto del dipartimento Antidroga della Presidenza del Consiglio, per la morte nell'aprile 2017 a Milano di un uomo di 39 anni causata da un'overdose di una eroina sintetica. È la prima volta che in Italia si riscontra la presenza della molecola ocfentanil.

COS'È L'OCFENTANIL

Il decesso del 2017 è il primo avvenuto per colpa della molecola di ocfentanil. Si tratta di oppioide sintetico che negli Usa ha causato oltre 29mila decessi. Si tratta di una sostanza molto simile al fentanyl (da cui l'ocfentanil deriva come struttura molecolare) che era stato creato negli anni 90 per ottenere una sostanza con migliori effetti terapeutici. La nuova eroina sintetica è almeno 2,5 volte più potente del fentanyl e oltre un centinaio più forte della morfina. Questa nuova molecola è stata elaborata per uso medico, in particolare come potente antidolorifico.

QUALI SONO GLI EFFETTI

L'ocfentanil ha diversi effetti collaterali come nausea, sonnolenza, psicosi, prurito, ma possono arrivare all'arresto respiratorio, dolori al petto, coma e morte. Rispetto ai predecessori la nuova molecola aumenta il rischio di overdose. Secondo un report dell'Oms del novembre scorso ha evidenziato che i suoi effetti sono più «stimolanti» ma meno euforici.

I MERCATI E IL COMSUMO

Oltre agli Stati Uniti sono stati evidenziati casi di consumo di ocfentanil anche in Europa, in particolare in Belgio, Francia e Olanda. Ma, ha scritto ancora l'Oms, non ci sono sufficienti dati per tracciare il fenomeno. Non è possibile nemmeno stabilire se chi ne ha fatto uso l'abbia fatto consapevolmente. Sempre secondo il report del 2017 per il momento l'unico canale distributivo dell'ocfentanil sembra essere il dark-web.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso