Ostia, La Festa Dell'anps Con Mattarella E Salvini
Cronaca
30 Settembre Set 2018 1145 30 settembre 2018

A Ostia le celebrazioni per i 50 anni dell'Anps

Nella città laziale l'Associazione nazionale della polizia di Stato ha sfilato davanti al Presidente Mattarella. Presente anche il ministro dell'Interno Salvini: «Orgoglioso di voi».

  • ...

Il lungomare Paolo Toscanelli di Ostia ha accolto l'Associazione nazionale polizia di Stato che il 30 settembre ha festeggiato i 50 anni di vita. Tra i presenti anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, arrivato per assistere alla sfilata dei soci provenienti da tutte le province d'Italia. Insieme alla massima carica dello Stato italiano anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini, il capo della polizia Franco Gabrielli e il Presidente dell'associazione Claudio Savarese. Durante la cerimonia Mattarella ha conferito un'onorificenza alla madre dei fratelli Massimiliano e Davide Turazza, i poliziotti scomparsi tragicamente nel 1994 e nel 2005 mentre prestavano servizio. Per l'intera giornata in piazza dei Ravennati è rimasta allestita un'area espositiva con i mezzi storici ultima generazione della Polizia di Stato, gli stand dimostrativi della scientifica e delle campagne di sensibilizzazione sulla violenza di genere e sui fenomeni di bullismo.

«Sono fiero di voi e orgoglioso, so che l'Italia può contare su di voi e che tutti voi potete contare su di me come ministro. Ci vediamo in strada», ha detto Matteo Salvini salito sul palco durante le celebrazioni per il 50esimo anniversario dell'Anps. Per poi aggiungere: «Sono orgoglioso di quello che faccio e di quello che fate voi ogni giorno. Sono felice di poter migliorare la vostra qualità di missione». Il ministro dell'Interno ha assicurato di voler portare delle importanti innovazioni come «l'introduzioni del taser» e iniziative nuove come «spiagge e scuole sicure, pensata per 'beccare' gli spacciatori di morte» fuori dagli istituti. Infine una promessa: «Stiamo pensando a un piano straordinario di assunzioni per aumentare le forze da mettere in campo contro la criminalità».

Il discorso di Franco Gabrielli alla festa dell'Anps

Tra coloro che hanno preso la parola durante la festa dell'Anps c'è stato anche Franco Gabrielli. Il capo della polizia ha sottolineato come «queste ricorrenze hanno ragione di esistere solo se celebrate tra la gente, dove è più forte la richiesta di legalità. Per questo non siamo dentro i nostri palazzi ma qui. Siamo a Ostia con il nostro passato, con il nostro presente e con gli allievi delle nostre scuole che simboleggiano il nostro futuro. Tutti insieme per rinnovare l'impegno a servizio dei cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso