Salvini Napoli Monetine Contestazione
Cronaca
2 Ottobre Ott 2018 1337 02 ottobre 2018

Salvini a Napoli contestato con un lancio di monetine

Il ministro dell'Interno in visita nel capoluogo campano accolto da una contestazione.

  • ...

Accoglienza turbolenta quella riservata da Napoli a Matteo Salvini nel giorno della sua visita in città. Un gruppo di manifestanti che protestava in via Chiaia contro la presenza del ministro nel capoluogo campano ha lanciato delle monetine in direzione della prefettura, il cui accesso è bloccato da un fitto cordone delle forze dell'ordine in assetto antisommossa. I manifestanti hanno urlato "Mariuo" (ladro, ndr), facendo riferimento - come hanno specificato - alla vicenda dei 49 milioni della Lega.

Affissi nella notte in varie parti del centro della città manifesti contro l'arrivo del ministro di Salvini. Sui manifesti, uno dei quali affisso in via Verdi, poco distante dal Comune di Napoli e dalla sede del Consiglio comunale, uno dei cori che Salvini aveva intonato in occasione della festa della Lega a Pontida nel 2009: «Senti che puzza, scappano anche i cani, stanno arrivando i napoletani. O colerosi, terremotati, voi col sapone non vi siete mai lavati». E, poco più in basso, come un post it, sullo sfondo del golfo: «Napoli non dimentica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso