Cucchi Foto Carabiniere Ilaria
Cronaca
11 Ottobre Ott 2018 1221 11 ottobre 2018

Quando Tedesco fece litigare Ilaria Cucchi e Salvini

La foto del carabiniere che ha accusato i due colleghi del pestaggio era stata pubblicata su Facebook dalla sorella della vittima. Il leghista allora disse: «Capisco il dolore, ma mi fa schifo».

  • ...

Francesco Tedesco, il carabiniere che al processo Cucchi bis ha accusato i colleghi Alessio Di Bernardo e Raffaele D'Alessandro di essere gli autori del pestaggio che ha portato alla morte del giovane, a gennaio del 2016 è stato al centro di una violenta polemica in Rete con la sorella della vittima, Ilaria, che ha coinvolto anche l'attuale ministro degli Interni Matteo Salvini. Tutto ebbe inizio quando la sorella di Cucchi decise di pubblicare online una foto di Francesco Tedesco in costume da bagno, foto pubblicata sul profilo Facebook del carabiniere. «Volevo farmi del male - spiegava Ilaria - volevo vedere le facce di coloro che si sono vantati di aver pestato mio fratello, coloro che si sono divertiti a farlo. Le facce di coloro che lo hanno ucciso. Ora questa foto è stata tolta dalla pagina. Si vergogna? Fa bene».

Subito dopo la pubblicazione della foto, il post di Ilaria Cucchi aveva suscitato centinaia di commenti e condivisioni. In alcuni casi con contenuti molto violenti nei confronti del carabiniere, tanto che più tardi Ilaria era intervenuta chiedendo di moderare i toni: «Non tollero la violenza, sotto qualunque forma. Ho pubblicato questa foto solo per far capire la fisicità e la mentalità di chi gli ha fatto del male ma se volete bene a Stefano vi prego di non usare gli stessi toni che sono stati usati per lui. Noi crediamo nella giustizia e non rispondiamo alla violenza con la violenza. Grazie a tutti». E, tuttavia, questa parziale correzione di rotta non aveva placato Tedesco il cui avvocato dichiarava: «Il mio assistito dopo il post su Facebook di Ilaria Cucchi è stato sommerso da minacce di morte rivolte a lui e ai suoi familiari. Per questo, oltre a denunciare Ilaria Cucchi per diffamazione, denunceremo anche gli autori di queste minacce».

Tedesco su Cucchi: "Sono rinato, ora ho fatto il mio dovere"

Francesco Tedesco, il carabiniere imputato di omicidio preterintenzionale che ha accusato due colleghi, Raffaele D'Alessandro e Alessio Di Bernardo, di aver pestato Stefano Cucchi verrà ascoltato entro gennaio in tribunale. Tedesco, già interrogato tre volte dal pm Giovanni Musarò, dovrà ribadire davanti alla Corte quanto dichiarato e ha tutta l'intenzione di farlo.

QUANDO SALVINI DISSE: «IL POST DELLA SORELLLA FA SCHIFO»

La vicenda aveva però avuto anche altri strascichi. Uno in particolare, che ha coinvolto Matteo Salvini. Intervistato dalla Zanzara, aveva detto: «Capisco il dolore di una sorella che ha perso il fratello, ma mi fa schifo. È un post che fa schifo», per poi aggiungere: «Mi sembra difficile pensare che in questo, come in altri casi, ci siano stati poliziotti e carabinieri che abbiano pestato Cucchi per il gusto di pestare. Se così fosse, chi l’ha fatto, dovrebbe pagare. Ma bisogna aspettare la sentenza, anche se della giustizia italiana onestamente non ho molta fiducia. Comunque, onore ai carabinieri e alla polizia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso