Demolizione Ville Abusive Casamonica
Cronaca
21 Novembre Nov 2018 1038 21 novembre 2018

È iniziata la demolizione delle ville abusive dei Casamonica

La ruspa è entrata in azione alla presenza della sindaca di Roma Virginia Raggi, che ha voluto assistere all'inizio delle operazioni.

  • ...

Al via la demolizione della prima delle otto villette abusive di alcuni esponenti dei Casamonica a Roma. La ruspa è entrata in azione alla presenza della sindaca Virginia Raggi, che ha voluto assistere all'inizio delle operazioni. L'avvocato delle famiglie sgomberate, Tiziano Gizzi, ha spiegato: «Sto effettuando alcune verifiche per accertare se ci sono i termini per impugnare l'ingiunzione di demolizione. L'ordinanza di sgombero risale al 1997 e quindi sono scaduti i termini per un ricorso di tipo amministrativo». Mentre Luciano Casamonica si è lamentato: «Non ci hanno detto nulla, non ci aspettavamo di essere sgomberati e non sappiamo dove andare. Stanotte abbiamo dormito in macchina con dieci bambini. Qui vivono mia nipote, mio figlio, sono con loro da ieri per aiutarli. C'è anche una mia nipotina malata che è uscita pochi giorni fa dall'ospedale e ha bisogno di cure. Stavamo qui da 50 anni, non capisco perché hanno sgomberato tutto così senza preavviso».

Via del Quadraro è sempre blindata dalla polizia municipale e diversi componenti del clan sono ancora indaffarati a liberare le abitazioni sequestrate. Non sono mancati momenti di tensione con i vigili: «Dove andremo? Andremo a dormire a casa di Raggi e Salvini. Noi siamo italiani da sette generazioni, prendete provvediment! Aiutate gli stranieri e noi italiani no?», ha detto un'anziana donna della famiglia portando via pacchi e bagagli dalla sua casa. «Buttano giù le nostre case? Va bene, ma allora devono demolire tutta Ischia», ha commentato un altro appartenente ai Casamonica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso