Paolo Scaroni Furto Valigetta Milan
Cronaca
14 Dicembre Dic 2018 1606 14 dicembre 2018

Rubata una valigetta con 10 mila euro a Paolo Scaroni

Il presidente del Milan l'aveva lasciata nella sua auto parcheggiata vicino al Duomo di Milano. I ladri l'hanno sottratta e poi sono fuggiti in autobus. I soldi erano in contanti.

  • ...

Per Paolo Scaroni, attuale presidente del Milan in quota Elliott, non è proprio un periodo fortunato. Non bastavano l'eminazione dei rossoneri dalla Europa League e la condanna della società a una multa di 12 milioni di euro per aver violato il fair play finanziario. L'ex amministratore delegato di Eni, infatti, il 13 dicembre è stato vittima di un furto in pieno centro a Milano. Al manager vicentino è stata sottratta una valigetta al cui interno c'erano, stando ai primi accertamenti, 10 mila euro in contanti. Stando a quanto ricostruito, Scaroni era sceso dalla sua auto per un breve impegno, quando un ladro, approfittando del fatto che le portiere non erano bloccate e malgrado la presenza dell'autista all'interno, ha preso la valigetta ed è scappato. Peroprio l'autista ha provato a inseguire il malvivente, ma una donna, probabilmente complice, è riuscita a bloccare la sua corsa ed è poi fuggita anche lei. I due sarebbero fuggiti salendo su un autobus in zona largo Augusto, a pochi passi dal Duomo, e proprio dentro il mezzo è stata trovata la valigetta abbandonata. I ladri avevano già portato via i soldi, lasciando, invece, oggetti personali e documenti all'interno. Scaroni ha subito denunciato il fatto in procura. Un vero periodaccio, quindi, per il presidente del Milan, allietato solo dalla cinquantina di componenti dell'associazione 'Milanisti 1899', che già detengono una quota di minoranza nella società e che si sono detti pronti a crescere nel capitale, allargandosi a nuovi soci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso