Villetta Perugia Delitto Kercher
Cronaca
9 Gennaio Gen 2019 1447 09 gennaio 2019

La casa del delitto Kercher potrebbe diventare un B&B

Lo rende noto Il Messaggero. Un 50enne di Pescara avrebbe acquistato la villetta per 295 mila euro. Ma l'agenzia immobiliare smentisce. 

  • ...

La villetta di Perugia di via della Pergola dove la notte tra il primo e il 2 novembre 2007 venne assassinata la studentessa britannica Meredith Kercher, in vendita già da qualche tempo, potrebbe diventare un bed and breakfast. Lo ha rivelato il Messaggero sulle pagine umbre. Per il quotidiano l'intenzione di realizzare una struttura ricettiva nella casa del delitto sarebbe di un bancario 50enne di Pescara che avrebbe presentato un'offerta di acquisto per 295 mila euro, «esattamente», riporta il quotidiano, il prezzo richiesto. Lo ha fatto, sempre secondo la ricostruzione del Messaggero, con l'intermediazione di un'agenzia immobiliare del Viterbese. La proprietà è stata completamente rinnovata dall'ultima proprietaria ed è ora diversa da come era quando, nel novembre di 12 anni fa, fu teatro dell'omicidio Kercher. Sia all'interno sia all'esterno. Contattata dall'Ansa, l'agenzia immobiliare di Perugia che cura la vendita ha però smentito l'esistenza della proposta d'acquisto sostenendo che la casa è ancora sul mercato.

LA COMPLETA RISTRUTTURAZIONE DELL'IMMOBILE

Dissequestrata nell'ottobre del 2009, la casa venne ceduta dalla titolare storica nel giugno del 2015 all'attuale proprietaria che l'ha messa in vendita a novembre 2018. Sul sito dell'agenzia che cura le trattative la casa veniva descritta come una «villa in campagna in pieno centro storico». Per il delitto della studentessa britannica è stato condannato, in concorso con ignoti, il giovane ivoriano Rudy Guede. L'ex coinquilina di Meredith, l'americana Amanda Knox, e quello che all'epoca era il suo fidanzato, Raffaele Sollecito sono invece stati assolti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso